F1 2010: BMW Sauber C29 veste bianco e nero

da , il

    La BMW Sauber è stata la terza macchina ad alzare i veli sulla propria stagione 2010 di Formula 1. Ieri sul circuito di Valencia, piuttosto in sordina, gli svizzeri hanno presentato la loro C29 caratterizzata da un’inedita livrea bianca e nera che ricorda ancora la precedente BMW Sauber ma, soprattutto, mostra chiaramente quanto Peter Sauber sia alla ricerca di sponsor. Mancava solo il cartello “spazio libero per pubblcità”. Entrando nel tecnico, la monoposto presenta un muso altissimo ed un cofano motore a pinna di squalo che somiglia a quello della McLaren MP4-25 pur se meno estremo.

    BMW SAUBER C29. E’ toccato all’inedita coppia di piloti formata dal vecchio spagnolo Pedro de la Rosa e dal giovanissimo giapponese Kamui Kobayashi svelare la BMW Sauber motorizzata Ferrari. “Gli ultimi mesi sono stati molto intensi - ha dichiarato Peter Sauber - Prima abbiamo dovuto lottare per assicurarci un posto in Formula 1 e successivamente abbiamo dovuto organizzare il nostro futuro. Dal punto di vista tecnico - ha assicurato il boss degli elvetici – la preparazione al 2010 è andata avanti senza interruzioni come stabilito nella primaversa del 2009″. A prima vista la C29 presenta un muso molto alto che vorrebbe incanalare al meglio i flussi d’aria sotto la vettura per ottimizzare gli effetti del doppio fondo.

    F1 2010: BMW Sauber C29

    PILOTI SAUBER. “Abbiamo una lunga tradizione nel mettere assieme piloti giovani ed anziani - ha ricordato Sauber presentando Pedro De La Rosa e Kamui Kobayashi – questo approccio ci ha portato a molti successi. Pedro ha lavorato ai massimi livelli per molti anni e potrà portarci la sua esperienza. Anche Kamui ha molto da darci e mi ha impressionato molto lo scorso anno, soprattutto ad Abu Dhabi”. De La Rosa, 38 anni ed una lunga esperienza come tester McLaren, ha dichiarato:“Alla fine posso ancora sentirmi un vero pilota di corse. Mi mancava la competizione. Al tempo stesso, ho imparato molte nozioni tecniche che posso portare a questo team”. Kobayashi non sta nella pelle:“Sono fiero che Sauber abbia fiducia in me e non voglio deluderlo. Il mio obiettivo è che lui sia altrettanto fiero di me”. La C29 debutterà in pista oggi.

    Foto: f1technical.net