F1 2010: il ritorno dei fratelli Schumacher?

Il Mondiale 2010 di F1 si avvicina ma i giochi non sono ancora fatti

da , il

    Il Mondiale 2010 di F1 è ormai alle porte ma le carte in tavola non sono ancora tutte scoperte. Dopo i primi 3 giorni di test, conclusisi ieri sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, proseguono i rumors relativi ai team che il 14 marzo scalderanno i motori e scenderanno in pista per il primo appuntamento della stagione. Nella lista ufficiale degli iscritti rispondono all’appello 13 scuderie, tra cui 4 new entry: Lotus F1 Racing, Campos Meta, US F1 Team e Virgin Racing. I team in questione non erano presenti a Valencia, tanti infatti sono ancora i punti di domanda per queste squadre.

    Il futuro più incerto sembrerebbe essere quello di Campos Meta e US F1 Team, per i quali il semaforo verde di Sakhir (Bahrain) sembra essere un vero e proprio miraggio nel deserto.

    BERNIE ECCLESTONE La situazione ovviamente è sotto l’occhio vigile del signore supremo della F1, Bernie Ecclestone, che vuole assicurare una griglia di partenza completa al via del Mondiale 2010 e si sarebbe mosso proprio in questa direzione, tenendo la porta aperta ad un possibile sostituto: il team serbo Stefan GP.

    RALF SCHUMACHER Non solo, il patron della F1 ha pubblicamente “consigliato” anche il nome di colui che potrebbe guidare una delle monoposto del nuovo team: l’ex pilota di F1 Ralf Schumacher, attualmente impegnato con la Mercedes nel DTM (Campionato tedesco di Gran Turismo), dopo l’esordio in F1 nel 1997 al volante di una Jordan e successivamente con Williams e Toyota, sino al suo ritiro nel 2007. Il fratello minore del 7 volte campione del mondo Michael Schumacher, ha recentemente dichiarato come la sua passione per il mondo della F1 non si sia mai spenta e forse questa potrebbe essere una buona occasione, seguendo nuovamente le orme del fratello, ritornato in pista con la Mercedes GP.

    STEFAN GP Il team dell’uomo d’affari Zoran Stefanovic, non figura ufficialmente tra quelli iscritti al Mondiale 2010, ma nonostante questo pare abbia già in programma di far recapitare in Bahrain un container di materiale necessario per la gara di apertura della stagione. La scuderia serba proverà a fine mese la sua prima monoposto di F1 (denominata Stefan S-01) sul circuito di Portimao (Portogallo), realizzata con il supporto tecnico di Toyota. Anche il giapponese Kazuki Nakajima, ex pilota della Williams (2007-2009), potrebbe firmare il contratto per questa stagione.

    Gli ingredienti per un’altra possibile new entry sembrerebbero dunque sufficienti: una scuderia senza problemi di budget, i fratelli Schumacher nuovamente in pista insieme, un nome ben noto tra quelli degli ingegneri del team serbo (quello di Mike Coughlan, ex uomo McLaren e protagonista della spy story) ma soprattutto…Bernie Ecclestone a muovere i fili…