F1 2010, mercato piloti: restano 6 posti

Restano sei posti disponibili per i piloti della Formula 1 2010 ancora senza contratto

da , il

    Nel mercato piloti della Formula 1 2010 ogni tassello sta andando al suo posto. Prima della pausa natalizia, restano solo 6 posti ancora disponibili, appena 3 veramente appetibili. Proviamo a fare il punto della situazione prendendo atto come, dalla Mercedes alla USF1, passando per Renault, Sauber e Campos, sia soprattutto il destino di Michael Schumacher a tenere in scacco le decisioni (sarebbe più corretto dire i destini) di piloti come Nick Heidfeld, Robert Kubica e Giancarlo Fisichella.

    MICHAEL SCHUMACHER. Michael Schumacher ago della bilancia. Con il tedesco alla Mercedes, Nick Heidfeld scivola alla Sauber, Kubica resta alla Renault e Fisichella si ferma. Quest’ultima eventualità non sarebbe gradita alla Ferrari che potrebbe pensare di piazzarlo alla Renault o alla Campos. Ma con molte difficoltà. Diverso lo scenario se alla fine il 7 volte iridato decidesse di non presentarsi. Allora sarebbe festa grande per uno tra Kubica e Heidfeld che potrebbe accasarsi a Brackley con la certezza di disputare un 2010 da protagonista.

    US F1. Per la Campos si parla di De La Rosa. Esperto e spagnolo, il collaudatore McLaren pare avere tutte le carte in regola per la debuttante scuderia iberica. Per il secondo nome Renault, invece, si pensa senza mezzi termini ad un pilota con la valigia quale il russo Vitaly Petrov (attuale vicecampione GP2) o Ho-Pin Tung (destinato quantomeno al ruolo di terza guida). Il vero mistero di questa fine 2009 è la USF1. La scuderia 100% americana è l’unica che continua a nascondersi. Tanto per capirci, non è chiaro neanche se vogliano proseguire nella loro politica a stelle e strisce anche sul fronte dei piloti o se finiranno col prendere un uomo d’esperienza ed un giovane. In quest’ultimo caso, però, sembrano arrivati tardi. I pezzi buoni sono ormai tutti piazzati.