F1 2010: new entry ai vertici Lotus

La Lotus F1 Racing scenderà in pista per la prima volta oggi, sul circuito di Jerez de la Frontera, nella terza sessione di test in programma in vista del Mondiale 2010 di F1

da , il

    Dopo la presentazione ufficiale della nuova vettura, tenutasi venerdì scorso a Londra, il team Lotus F1 Racing, iscrittosi in extremis al Mondiale 2010 di F1, ha annunciato l’ampliamento del management con l’arrivo di due new entry. Alla guida della scuderia, insieme al team principal Tony Fernandes, ci saranno infatti S M Nasarudin e Dato’ Kamarudin Meranun, già azionisti del team che quest’anno torna in F1 dopo 16 anni. L’ampliamento della direzione si inserisce all’interno di un programma in cui il team anglo-malesiano intende riaffermare il leggendario marchio nel mondo della F1.

    TONY FERNANDES. “Abbiamo ben presenti i nostri obiettivi e dove vogliamo arrivare, ma c’è ancora molto lavoro da svolgere” ha spiegato Fernandes. “Per questo crediamo che rinforzando la direzione, con 3 persone al posto di una che possano confrontarsi a vicenda, avremo a disposizione le risorse necessarie per affrontare tutte e 19 le gare in programma questa stagione e portare il team in prima linea.”

    S M NASARUDIN. Nasarudin ha commentato così il suo nuovo incarico: “Abbiamo trasformato il sogno malesiano in realtà. Tutto ciò è stato possibile grazie all’investimento di passione, duro lavoro e un team unito nello spirito. Come squadra abbiamo affrontato tutte le sfide che si sono presentate fino a qui, e ora siamo ancora più determinati a portare a termine quest’avventura nel migliore dei modi.” “Siamo realisti riguardo ai nostri obiettivi, e sappiamo benissimo che da qui in avanti non sarà una passeggiata, ma abbiamo fiducia nel lavoro svolto e in quello che faremo, concentrandoci con professionalità ad ogni singola gara.”

    DATO’ KAMARUDIN MERANUN. Meranun ha poi aggiunto: “Anche se ci sono i soldi non è sempre detto che ci sia l’opportunità di investire in qualcosa di così entusiasmante e avvincente, specialmente con un team che si dedica in modo così intenso al progetto. Tutto ciò si può sintetizzare in un unico nome leggendario, quello della Lotus Racing. La strada che abbiamo davanti è lunga e piena di incognite, ma ora che siamo in gioco possiamo solamente dare il meglio di noi.”

    T127. In riferimento alla nuova monoposto, la T127, che scenderà in pista per la prima volta durante la terza sessione di test in programma a Jerez de la Frontera da oggi finoa sabato, Meranun ha dichiarato: “Siamo riusciti a sviluppare un gran prodotto in un lasso di tempo molto breve. La monoposto è nata all’interno di una delle piattaforme del motrosport più competitive al mondo e credo fermamente che abbiamo tutti gli elementi necessari per andare fino in fondo a quest’avventura!”