F1 2010: quattro campioni del mondo al via!

Michael Schumacher, Lewis Hamilton, Fernando Alonso, Jenson Button

da , il

    Il titolo dice tutto. Nel 2010 ci saranno ben quattro campioni del mondo al via. Michael Schumacher, con sette titoli vinti (’94, ’95, ’00, ’01, ’02, ’03, ’04) Fernando Alonso (’05, ’06), Lewis Hamilton (’08) e il neo campione Jenson Button (’09). La domanda è: sarà uno di loro a vincere il titolo oppure un “outsider”? Ricordo che le ultime annate sono state le più combattute, probabilmente della storia, con addirittura 3 o 4 piloti in lotta fino agli ultimi Gran Premi. L’anno prossimo, con presenti piloti del calibro di Felipe Massa, Robert Kubica, Sebastian Vettel & Co. sarà dura per i campioni.

    Michael Schumacher. Pilota indiscusso. Il più titolato della storia, colui che ha riscritto pagine e pagine degli annuali, insieme alla Ferrari. Dopo essere passato alla scuderia italiana nel 1996, lotta per il titolo dall’anno successivo. Ci metterà quattro anni a mettere le cose a posto in quel di Maranello. Dal 2000 fino al 2004 inizierà una fila di vittorie unica nel mondo dello sport.

    Fernando Alonso. “Etichettato” come colui che riuscirà a togliere la corona al tedesco, ci riesce nel 2005 e nel 2006 con una macchina favolosa. Per qualche anno, sarà il più giovane campione del mondo della storia, fino all’arrivo di Lewis Hamilton.

    Lewis Hamilton. Ora è lui il più giovane. Debutta direttamente in McLaren nel 2007, anno dell’arrivo di Alonso. Farà sudare sette camicie allo spagnolo. Coronerà il suo sogno nel 2008, dopo una gara molto roccambolesca.

    Jenson Button. Domanda: quanti avrebbero scommesso un soldo su Jenson Button campione del mondo 2009? Quest’anno è stata la “Caduta degli dei”. L’inglese si ritrova a inizio anno un aereo che castiga tutti. Dopo una lotta con le Red Bull di Adrian Newey e con il suo compagno Rubens Barrichello, porta a casa la corona che aspettava da molto.

    L’anno prossimo si prevede un mondiale combattutissimo. Prepariamoci a vederne delle belle.