F1 2010: Stefan GP, la squadra dei truffatori?

F1 2010: Stefan GP, la squadra dei truffatori?

Fa discutere il caso della Stefan GP

da in Formula 1 2017, Team F1 2017
Ultimo aggiornamento:

    Si fa un gran parlare della scuderia Stefan GP in questi giorni. Da più parti è stata definita come “squadra fantasma” in quanto esiste, si sta preparando alla stagione 2010 di Formula 1 prendendo uomini e tecnologie dalla defunta Toyota, ha addirittura fissato alcune sessioni di test, pur non essendo iscritta al campionato. Da squadra fantasma, quindi, la Stefan GP rischia di trasformarsi in squadra avvoltoio che attende famelica la rinuncia della Campos per motivi economici. La terza fase per i serbi, visti i contatti con Mike Coughlan e Nelson Piquet Jr., è diventare squadra dei truffatori?

    STEFAN GP. Il progetto, nato dal manager serbo Zoran Stefanovic, ha destato perplessità sin dall’inizio. Gli uomini della Stefan, infatti, si sono sempre detti sicuri di partecipare al mondiale 2010 di Formula 1 senza specificare su quali basi ponessero la questione. Recentemente hanno persino avuto il pubblico appoggio di Bernie Ecclestone, pronto a fare carte false per allargare la griglia di partenza a 14 squadra qualora la Campos e l’USF1 riescano ad onorare i loro impegni. Prenotato il volo per il Bahrain, la Stefan ha quindi fissato la presentazione della monoposto peri l 25 febbraio sul circuito portoghese di Portimao dove effettuerà anche i primi test. “Ci prepariamo a partecipare al prossimo campionato di F1″ ha confermato Stefanovic.

    MIKE COUGHLAN. La situazione si sta trasformando da assurda a paradossale.

    Non mancasse questa arroganza di fondo a muovere le azioni della misteriosa Stefan GP, supportata dal boss Bernie Ecclestone, cadono le braccia quando si leggono i nomi gli uomini impegnati nel progetto. Innanzitutto Mike Coughlan. Sì proprio lui, il tecnico McLaren protagonista della spy-story del 2007 che ha già scontato la propria pena. Al suo fianco potrebbe arrivare un altro ex-McLaren come Dave Ryan. Vi dice niente questo nome? Ryan fu licenziato dalla Mclaren dopo il GP d’Australia dello scorso anno per aver spinto Hamilton a mentire ai commissari di gara in merito al sorpasso subito da Jarno Trulli in regime di safety car. A proposito di piloti, chi se non Nelson Piquet jr, autore dello scandalo di Singapore 2008, poteva stare tra i candidati? Assieme a lui si parla anche del giapponese Nakajima e del bollito Ralf Schumacher. In attesa che Flavio Briatore accetti la carica di team principal e Max Mosley quella di sodomizzatore ufficiale, il team sembra in buone mani.

    465

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula 1 2017Team F1 2017