F1 2010: Webber favorito nella corsa al titolo

da , il

    red bull ferrari

    Tre gare ancora al termine del mondiale 2010 di Formula1 e i piloti in lizza per il titolo iridato sono sempre loro: Mark Webber, Sebastian Vettel, Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Jenson Button. Certo non ce ne aspettavamo di nuovi, ma nemmeno che a così poco dalla conclusione della stagione i nomi in lizza fossero ancora cinque. Eppure, visto l’andamento altalenante delle ultime gare e l’alternarsi dei vincitori, questo finale di stagione ci regala fino alla fine una lotta serratissima, con i primi tre racchiusi in soli 14 punti e il duo della McLaren un po’ distaccato. Ma quest’anno, chi si sente di fare pronostici in un campionato in cui tutto è accaduto e può ancora accadere? Non ci resta che aspettare gli ultimi appuntamenti e nel frattempo scommettere sui nostri beniamini…

    SONDAGGIO F1 2010. Nel nostro sondaggio vi abbiamo chiesto chi ritenete essere il primo pilota che abbandonerà la top five a breve e il prescelto è risultato il campione del mondo in carica Jenson Button. Il britannico della McLaren quest’anno ha collezionato sei podi, di cui due vittorie, e in più occasioni si è confermato un pilota degno di fare parte della rosa dei candidati al titolo iridato. Pulito, preciso e quasi sempre impeccabile, Button ha dimostrato al pubblico del Circus di essersi meritato quel numero uno stampato sul musetto della sua monoposto e guadagnato, senza troppa fatica, nel 2009 grazie al fulmine della Brawn GP. Forse il bello del Circus sarà il primo a dover gettare la spugna, ma è stato sicuramente un avversario di tutto rispetto.

    LEWIS HAMILTON. E a fare compagnia a Button, secondo il pubblico di derapate, dovrebbe arrivare presto anche il compagno di squadra Lewis Hamilton, che nel giro di quattro gare è scivolato dalla prima alla quarta posizione in classifica generale. Tre ritiri per lui e una serie di sfighe che nemmeno a Vettel a inizio stagione, ed è così che Hamilton è passato dalle stelle alle stalle. L’anglo caraibico a metà stagione sembrava il favorito e invece ora si ritrova a un passo dall’abbandonare i suoi sogni di gloria. Matematicamente può ancora laurearsi campione, ma la lotta è davvero serrata e il tempo a disposizione sta per finire… chissà però che questa stagione non ci riserbi ancora delle sorprese.

    RED BULL O FERRARI? Sul podio virtuale di questo mondiale 2010 per ora trovano posto il duo della Red Bull e Fernando Alonso. Se per i primi due una convocazione in finale era quantomeno dovuta – non arrivarci guidando un bolide simile sarebbe stato un delitto –, per lo spagnolo di rosso vestito trovarsi a combattere per il titolo non era poi così scontato, vista la posizione in cui il team di Maranello si trovava alla vigilia dell’appuntamento di Monza. E invece, dalla gara di casa in poi, Alonso ha infilato un successo dietro l’altro e da ultimo della classe si è portato alle spalle del leader in classifica Mark Webber, a pari punti con l’altro pilota della Red Bull, Sebastian Vettel. Non solo, secondo i tifosi Alonso ha pure più chance del tedeschino di mettere la firma sul mondiale 2010 e vedersela all’ultima curva con Mark Webber. E personalmente, nel caso in cui la gloria decidesse di fermarsi in casa degli austriaci, ritengo che l’australiano si meriti a pieno titolo di celebrare come si deve il suo nono anno di militanza in Formula1.