F1 2011, Alonso: casco speciale a Monaco

Fernando Alonso sfoggia un nuovo casco per le prove libere del Gran Premio di Monaco

da , il

    casco speciale alonso monaco f1 2011

    In occasione delle prove libere del Gran Premio di Monaco vedremo Fernando Alonso con un casco speciale. La moda del momento è quella di personalizzare in base all’evento tuta, casco o parti della monoposto. Anche la Ferrari ed il suo pilota di punta non sfuggono alla tentazione. Ovviamente, anche stavolta, la finalità è benefica. Dalle solite tinte giallo blu con inserti rossi, il due volte iridato sfoggerà un elmetto bianco-oro come da foto. Avendo ben chiara la scaramanzia che anima le menti dei fenomeni del volante, probabilmente questa trovata servirà anche per esorcizzare la pessima figura rimediata dall’asturiano un anno fa.

    FERNANDO ALONSO. Un anno fa il pilota Ferrari distrusse la sua monoposto durante l’ultima sessione di prove libere e non poté prender parte alle qualifiche. Partito ultimo fu protagonista di una grande gara in rimonta ma stette sempre ben lontano dalle posizioni di vertice che, altrimenti, sarebbero state alla sua portata. Alonso ha giurato vendetta e promesso al team un grande risultato per riscattare quella enorme delusione. “Vincere a Montecarlo è la cosa più speciale per un pilota - ha raccontato – Ricordo quando ho tagliato il traguardo la volta che ho vinto, sono stato nervoso per tutto il weekend, dato che avevo avuto già due chances nel 2004 e nel 2005, e finalmente nel 2006 ho vinto, replicando l’anno dopo”. La parola d’ordine dalle parti dello spagnolo è ottimismo:“I punti che avevamo l’anno scorso a questo punto della stagione non sono molto diversi da quelli attuali. Perciò rimango ottimista che le cose possano girare bene, anche se è vero che abbiamo un immediato bisogno di una vettura competitiva”

    FERRARI – ALDO COSTA. L’addio di Aldo Costa dalla Ferrari ha lasciato il segno. Ma Fernando Alonso preferisce non dilungarsi troppo nei commenti. “Considerare questo genere di cose non fa parte del nostro lavoro di piloti. Abbiamo fiducia nella squadra e confidiamo pienamente nelle decisioni di Stefano su ciò che è il meglio per la Ferrari. Posso dire che oggi sento un’atmosfera davvero molto positiva qui in pista. Tutte le decisioni sono prese nell’interesse del team, perciò mi sento di dire che ho piena fiducia per il futuro, quando spero potremo essere competitivi”. Ricordiamo che Pat Fry, uomo nuovo nel team messo sul progetto del 2012, è un ingegnere di fiducia di Alonso. I due hanno lavorato assieme in McLaren nel 2007. L’anno dell’ultima vittoria dello spagnolo nel Principato di Monaco.

    Foto: Ferrari.com