F1 2011, Australia: McLaren copia gli scarichi Red Bull

Formula 1 2011: la McLaren si presenta in Australia con una mezza rivoluzione sulla MP4-26

da , il

    mclaren f1 2011 australia scarichi

    La controriforma McLaren parte dal sistema di scarichi. Quelli portati in pista durante i test invernali erano troppo audaci. A Melbourne, durante le prove libere del Gran Premio d’Australia si è vista un versione in stile Red Bull che pare stia dando già buoni risultati. O, almeno, migliori di quanto visto fino ad ora da parte di una scuderia colpevole di aver osato troppo. La MP4-26 è una monoposto estrema ma che si è rivelata troppo difficile da mettere a punto.

    MCLAREN F1 2011. Anche la Ferrari si è presentata nei test di Barcellona con un sistema di scarichi simile a quello Red Bull. I tecnici di Maranello hanno tenuto a precisare che non è stata copiata la concorrenza in quanto l’introduzione di questo step evolutivo era da tempo pianificata. La McLaren, impegnata a trovare il bandolo della matasse di fronte ad un MP4-26 troppo difficile da capire, invece, non si è vergognata ad ammettere la necessità di fare un passo indietro. Il sistema di scarichi inizialmente progettato era troppo audace. A Woking, però, anziché puntare su una versione banalmente più conservativa, hanno fatto un passo indietro ed uno di lato, rifacendosi ai concetti sviluppati da Adrian Newey e la Red Bull. La prima giornata di prove libere del Gran Premio d’Australia sembra dar loro ragione.

    F1 2011. La quantità di sorpassi che regalerà questa stagione di F1 stupirà il pubblico. A sostenere la tesi è Jenson Button. “Penso che vedremo così tanti sorpassi nell’ultimo stint che tutti resteranno scioccati”, ha previsto il campione del mondo 2009. spiegato il pilota McLaren. Il momento più caldo della gara sarà il finale in quanto le gomme saranno usurate ed i piloti non avranno più vantaggio ad effettuare cambi gomme per cui dovranno cercare di dare il massimo con ciò che hanno a disposizione. “La gara sarà da seguire fino all’ultima curva, il che è fantastico. Non so se tutte le gare saranno così, ma questa lo sarà perché non capiamo ancora le gomme”, ha aggiunto Button parlando del Gran Premio d’Australia. Notoriamente molto gentile con gli pneumatici e dotato di grande acume tattico, il pilota inglese spera di far fruttare al meglio questa sua caratteristica.