F1 2011, caos diffusori: i team minori pronti ad una protesta dagli esiti clamorosi

Formula 1 2011: i team minori sono pronti ad una protesta ufficiale contro gli altri che usano i gas di scarico nei diffusori

da , il

    formula 1 diffusori team minori 2011

    L’80% dei team di Formula 1 2011 sta correndo con una soluzione irregolare. Stiamo parlando del sistema che soffia i gas di scarico nei diffusori anche ad acceleratore alzato. Questi team sono quelli che si piazzano regolarmente davanti ai restanti del 20%. Quest’ultimi, però, non ci stanno e, senza attendere che la Federazione si pronunci e metta le cose in chiaro, vogliono far valere i loro diritti alzando un polverone dagli esiti clamorosi che possa regalar loro non solo giustizia ma, probabilmente, dei risultati che non si sarebbero neanche mai sognati.

    F1 2011. Chiariamo la vicenda sui gas di scarico nei diffusori. La soluzione adottata da tutti i principali tem di F1 non è regolare. La FIA, però, anziché bandirla immediatamente, si è presa delle settimane per pensare ad una via d’uscita. In questo lasso di tempo si sono disputati e di disputeranno tra Spagna, Monco e Canada, altri tre GP. “Le altre vetture sono illegali - ha dichiarato Colin Kolles della HRT team cenerentola della F1 2011 – se la situazione non sarà chiarita prima di Monaco saremo costretti a presentare una protesta ufficiale”. Vale a dire, l’inizio della fine per la regolarità del campionato 2011. Fino ad ora, di fronte ad altre polemiche, Todt se l’è sempre cavata egregiamente. Cosa aspetta stavolta ad imporre la propria autorità? Il punto è che la faccenda è veramente spinosa…