F1 2011, Cina: Ferrari porta una nuova ala

Formula 1 2011: Fernando Alonso dichiara nel suo blog ufficiale che la Ferrari porterà in Cina una nuova ala anteriore

da , il

    ferrari gp cina f1 2011 alonso

    La Ferrari si presenterà alle prove libere del Gran Premio della Cina di Formula 1 2011 con una nuova ala anteriore. A dirlo in anteprima è Fernando Alonso nel suo blog ospitato dal sito ufficiale della Scuderia italiana. Nonostante il pochissimo tempo a disposizione, il gruppo di tecnici capeggiato da Aldo Costa ha tirato fuori dal cilindro una nuova soluzione tutta da provare nella speranza di risolvere i problemi di aderenza all’anteriore manifestati dalla Ferrari 150° Italia nei primi due GP della stagione.

    FERNANDO ALONSO. Il pilota Ferrari è arrivato a Shanghai ieri mattina dopo un paio di giorni passati in relax. Con ancora l’amaro in bocca per il podio sfumato nel GP di Malesia, Alonso guarda avanti con il suo solito ottimismo:”La nostra prestazione in gara è stata decisamente migliore di quella in qualifica. A Sepang sia io sia Felipe avevamo un passo in grado di farci lottare per il podio e questo è stato un segnale importante, anche se non abbiamo raccolto quanto era nelle nostre possibilità. Purtroppo, non è andata come volevamo - ha aggiunto l’asso delle Asturie – abbiamo pagato un prezzo molto caro al guasto al sistema di gestione dell’ala posteriore mobile. So che i tecnici, con cui mi sono sentito più volte in questi giorni, hanno individuato il problema e lo hanno messo a posto”.

    FERRARI F1 2011. “A Maranello i tecnici stanno lavorando tantissimo per cercare di migliorare la prestazione della 150° Italia. A Shanghai dovremmo provare un’ala anteriore e qualche altro aggiornamento aerodinamico”, ha rivelato Fernando Alonso confermando quanto ventilato dal suo team principal Stefano Domenicali nei giorni scorsi. “Speriamo che diano qualche vantaggio ma dovremo valutarne bene il comportamento nelle prove di venerdì. L’obiettivo del Gran Premio sarà simile a quello che avevamo in Malesia: difenderci in qualifica e cercare di sfruttare le opportunità che ci potrà offrire la gara”, ha aggiunto. In Ferrari c’è molta curiosità nello scoprire il comportamento degli pneumatici Pirelli a Shanghai dove ci saranno temperature molto più basse di quelle trovate in Malesia.

    MONTEZEMOLO IN POLITICA. Montezemolo ha dichiarato che vedrebbe bene Alonso come primo ministro qualora entrasse in politica. Il due volte campione del mondo replica secco con un’altra battuta:“Lo ringrazio di aver pensato a me come premier ma preferisco continuare a fare il pilota!”