F1 2011: Ferrari F150 al debutto nei test

Formula 1 2011: la Ferrari è pronta al debutto nei test con la F150 gommata Pirelli

da , il

    ferrari f1 2011 test f150

    Tutto pronto in casa Ferrari per l’imminente debutto nei test invernali con la F150. La vettura del campionato 2011 di Formula 1 sarà guidata, come anticipato in occasione della presentazione ufficiale, da Fernando Alonso per due giorni. Oggi e domani. Giovedì toccherà a Felipe Massa che ha già potuto sgranchire la macchina nel mini-test a Fiorano di sabato scorso. Obiettivo principale dei primi giorni è capire il comportamento degli pneumatici Pirelli . Tronchetti Provera dall’Italia dichiara: niente favoritismi per la Ferrari.

    TEST FERRARI F1 2011. Oggi alle ore dieci è cominciata la stagione 2011 di Formula 1 con la prima sessione di test invernali sul circuito Ricardo Tormo di Cheste, vicino a Valencia. Si tratta della prima delle quattro sessioni di prove che separano il Circus dal debutto in marzo nel Gran Premio del Bahrain. Ad eccezione della McLaren, tutti i top team avranno la nuova vettura. In tal senso la Ferrari è stata la più precoce avendo già alzato i veli sulla F150 venerdì scorso. Il programma di questi giorni prevede il trovare conferme in tema di affidabilità e approfondire la conoscenza degli pneumatici Pirelli. Il cielo è nuvoloso ma non vi è pioggia.

    PIRELLI F1. Per un po’ di settimane si sentirà spesso parlare di pneumatici in Formula 1. La Pirelli è arrivata ed adesso tutti saranno impegnati a capire come sfruttare al meglio il prodotto da lei fornito. In risposta a chi sospetta un trattamento di favore nei confronti della Ferrari in virtù della stessa nazionalità, interviene nientemeno che il boss del gruppo milanese, Marco Tronchetti Provera:“Siamo un’azienda, non una bandiera. Dopo pochi test, i piloti hanno subito affermato che le nostre gomme sono molto competitive”, ha dichiarato.

    ALONSO HA RAGIONE. Sarà Fernando Alonso il pilota a girare di più con la Ferrari F150. Lo spagnolo si riposerà solo giovedì quando resterà comunque in circuito per guardarsi intorno e scoprire qualche piccolo grande segreto degli avversari. Tra questi, il vicecampione del mondo 2010 ha già citato Michael Schumacher suscitando una certa perplessità negli addetti ai lavori. A dargli ragione, però, ci pensa lo stesso pilota tedesco:“Fernando sa cosa dice, e sa che le cose stanno andando sempre meglio, e che nel finale di stagione eravamo in crescita. Sa anche che lavoriamo da tanto sulla nuova macchina, così ritengo che sia realistico che lui abbia inserito la Mercedes tra i favoriti.”

    Foto: www.ferrari.com