F1 2011, GP Bahrain: Ecclestone prova a salvarlo

Formula 1 2011: Bernie Ecclestone ha detto che proverà a salvare il Gran Premio del Bahrain

da , il

    gp bahrain formula 1 2011

    Il Gran Premio del Bahrain 2011 è stato ufficialmente cancellato. La situazione è rovente e non ha senso adesso andare a pensare alle corse di Formula 1. Tuttavia non è corretto buttare il bambino assieme l’acqua sporca. Secondo Bernie Ecclestone è possibile ancora salvare la gara in terra araba. Il piano del patron del Circus è quello di attendere che la situazione ritorni alla normalità e, a quel punto, nel frattempo saranno passati alcuni mesi, valutare in quale data inserire il Gran Premio. Probabilmente dopo l’estate. Forse a fine stagione.

    GP BAHRAIN F1 2011. E’ in gran fermento l’ufficio di Bernie Ecclestone. Inizialmente l’ottantenne ha dichiarato:“Ovviamente dipenderà dalla situazione in quel paese, ma non pianificheremo nulla per i prossimi mesi.” Effettivamente non è facile trovare alla gara in Bahrain una nuova collocazione. In estate il caldo è disumano:“Ci sono tre settimane di pausa in agosto, ma le temperature in quel periodo sarebbero troppo elevate. Forse più avanti, intorno al Gp dell’India, se le cose in Bahrain si stabilizzano, ha aggiunto Mr. E facendo capire che non si è ancora dato per vinto. “La priorità della nostra Nazione è superare questa tragedia, sanare le divisioni e riscoprire il tessuto che tiene unito il Paese. Per noi è importante concentrare l’attenzione sui problemi di interesse nazionale, rinviando la gara”, è stato il commento del Principe del Bahrain al quale Ecclestone ha dato carta bianca in merito ad ogni decisione.

    GP AUSTRALIA F1 2011. Il Gran Premio di Melbourne torna ad ospitare la prima gara dell’anno. Dal 1996 era diventata una tradizione. Citando la corsa australiana tornano sempre di moda le proteste di parte degli abitanti che si dicono contrari al GP nella zona dell’Albert Park. Fonti dell’altro emisfero spiegano che il sindaco Doyle è contrario ma la stragrande maggioranza dei suoi consiglieri e favorevole:“Vogliamo che il Gran Premio resti a Melbourne il più a lungo possibile. A differenza di altri eventi sportivi meno conosciuti, la corsa rafforza l’immagine di Melborne nel mondo”, hanno dichiarato.