F1 2011: KERS vantaggio o svantaggio?

Formula 1 2011: i team minori rinunciano al KERS e fanno sapere che secondo loro sarà un sistema inefficiente

da , il

    formula 1 2011 kers

    La Formula 1 2011 partirà nuovamente con la discussione sul KERS: il sistema di ritenzione e riuso dell’energia cinetica prodotta in frenata è vantaggioso o svantaggioso? Nel 2009 il tema fu a lungo dibattuto per arrivare alla conclusione che chi non ce l’aveva l’avrebbe voluto e chi ce l’aveva aveva fatto bene ad insistere. Nel mezzo, però, un gruppo di indecisi come la Renault e la BMW, se ne liberarono ufficializzandone, di fatto: il fallimento. Per il 2011 il fronte di coloro che credono nei vantaggi è nettamente più nutrito. Qualcuno che non può montarlo, vedi la HRT e la Virgin, però, sostiene che sia uno svantaggio. Che facciano come la volpe e l’uva?

    KERS. I vantaggi sono noti: si può usufruire di un surplus di potenza per abbassare il tempo sul giro, agevolare una manovra di sorpasso o di difesa da un attacco nemico. Gli svantaggi contemplano una macchina più pesante, una più difficile distribuzione dei pesi, un elemento tecnico in più con il quale fare i conti in termini di affidabilità. Nel 2009 si giocarono il mondiale monoposto che il sistema KERS non lo avevano montato. Ma nel finale di stagione Ferrari e McLaren che su quella strada insisterono, ebbero qualche soddisfazione. La stagione F1 2011 vuole ripartire da lì, dando a chi monterà il marchingegno, grossi aiuti come, ad esempio, la possibilità di utilizzarlo per ben sette secondi a giro e l’alzamento del peso minimo delle vetture da 620 a 640 kg.

    F1 2011 – HRT. Le argomentazioni di cui sopra fanno ritenere che in pochi rinunceranno al KERS. Tra questi c’è la HRT che, come detto, dà soprattutto l’impressione di comportarsi come la volpe e l’uva nella celebre storiella per bambini. “Il Kers è un sistema inefficiente ma i grandi produttori lo vogliono per fini pubblicitari così da poter vendere le proprie auto. Molti lo usano solo come strumento di marketing mentre altri per giustificare i propri investimenti in Formula uno”, ha dichiarato un tecnico degli spagnoli. Nel frattempo il proprietario della squadra ha annunciato che parteciperanno ai test invernali con il progetto del 2010…