F1 2011: la nuova McLaren fa paura

Formula 1 2011: la presentazione della nuova McLaren ha messo un gran fermento nel Circus

da , il

    mclaren mp4 26 f12011

    La McLaren aveva annunciato una presentazione in grande stile della nuova vettura progettata per la stagione 2011 di F1 e denominata MP4-26. Non tanto a livello scenografico, quanto per le innovazioni presenti sulla monoposto, di gran lunga la più originale del lotto. Le attese non sono state tradite ed adesso gli appassionati di Formula 1 fervono nell’attesa del suo debutto in pista la prossima settimana nei test di Jerez de la Frontera. Quanto sarà veloce questa macchina? Hamilton e Button già si sentono i favoriti per il mondiale!

    MCLAREN MP4-26. In attesa di capire se questa forma inedita della McLaren 2011 sia effettivamente frutto di studi aerodinamici in grado di dare un vantaggio sulla concorrenza o si risolva in un banale tentativo di differenziarsi dall’omologazione che contraddistingue le vetture moderne di Formula 1, Martin Whitmarsh, capo del team, sogna in grande:“Con Lewis e Jenson, abbiamo due delle personalità più emozionanti, carismatiche e di alto profilo in questo sport, e tutta la squadra sente un forte senso di responsabilità nel fornire loro le macchine migliori con cui mostrare il loro talento molto evidente per il mondo.” In occasione della presentazione. Whitmarsh ha ricordato che la McLaren MP4-26 nasce dal duro lavoro di Paddy Lowe, recentemente promosso a direttore tecnico, Tim Goss e Neil Oatley, tecnici nati e cresciuti professionalmente a Woking. “Siamo tutti speranzosi ancora una volta di poter migliorare i nostri record straordinari in Formula 1 – ha aggiunto l’erede di Ron Dennisquesto sport è così imprevedibile e finemente acuto nel momento in cui è impossibile prevedere con precisione lo stato di avanzamento fino a quando la stagione non inizia il mese prossimo. “

    GUIDARE LA MCLAREN MP4-26 IN 3D. Collegandosi al sito McLaren (vedi sotto) è possibile vedere e guidare la nuova McLaren MP4-26 in un modello 3D appositamente costruito in occasione della presentazione. I comandi sono piuttosto elementari e la qualità della simulazione è del tutto banale. Tuttavia la riproduzione tridimensionale della monoposto è realistica e, grazie alla possibilità di posizionare a nostro piacimento la camera, si possono scrutare i dettagli del progetto. Quantomeno a livello aerodinamico.

    Foto: McLaren