F1 2011: la nuova McLaren sorprenderà

Formula 1 2011: nella prima settimana di test la McLaren scende in pista con il modello 2011

da , il

    nuova mclaren f1 2011

    Lewis Hamilton è tornato in pista ieri. La McLaren che aveva tra le mani, però, era solo quella dello scorso anno riadattata. Per vedere la vettura del 2011 ci sarà da attendere la presentazione di Berlino fissata per domani venerdì 4 febbraio e i test di Jerez della prossima settimana. Questo ritardo è secondo alcuni un grave handicap. Secondo altri no. Anzi, è la dimostrazione che la nuova MP4-26 sarà la monoposto più innovativa della stagione. Tra le indiscrezioni, si parla anche di scarichi in stile Lotus Renault.

    LEWIS HAMILTON. Il campione del mondo 2008 è tornato in pista ieri dopo che la McLaren aveva fatto girare il collaudatore Gary Paffett martedì scorso. “E ‘stato fantastico essere di nuovo in macchina. Non ho guidato per un po’, così è stato un bene togliere un po’ di ruggine - ha dichiarato – mi sono sentito subito a mio agio. Anche se stiamo utilizzando una vettura del 2010, abbiamo avuto una giornata abbastanza produttiva”. Il team di Woking ha lavorato sulla comprensione degli pneumatici Pirelli. “Con le nuove gomme è facile avere subito un buon feeling ma tendono a degradarsi presto e questo è un problema per gli stint piu lunghi”, ha aggiunto Hamilton

    PRESENTAZIONE MCLAREN MP4-26. Oggi in pista c’è Jenson Button. L’attenzione di tutti è però su Berlino dove domani sarà presentata ufficialmente la McLaren MP4-26. Secondo alcune indiscrezioni, il progetto made in Woking avrà diverse soluzioni innovative tra cui lo stesso sistema di scarichi visto sulla Lotus Renault che li ha posizionati sotto alla vettura, diretti sulle pance laterali. A dirlo sono i tedeschi di Auto Motor und Sport. Tale accorgimento dovrebbe generare più carico aerodinamico. La Lotus Renault è fiera della propria invenzione e persino Ross Brawn ha fatto sapere che a breve sarà testato qualcosa di simile sulla Mercedes. Non è escluso che facciano lo stesso Ferrari e Red Bull in questo mese che manca al debutto stagionale. “C’è sempre un po’ di nervosismo. Il regolamento che abbiamo ora è abbastanza stretto. Avere un colpo di genio è onestamente difficile, ma se i nostri concorrenti si inventano qualcosa dovremo rispondere”, ha dichiarato Adrian Newey citando quanto avvenuto nel 2010 con l’F-Duct… sempre della McLaren.