F1 2011: la Williams conferma l’ingaggio di Maldonado

da , il

    maldonado gp2

    Pastor Maldonado sarà pilota titolare della scuderia Williams a partire dalla stagione 2011. Il venticinquenne venezuelano affiancherà il brasiliano Rubens Barrichello all’interno del team di Grove, occupando il posto che fu del giovane rookie Nico Hulkenberg. A poche ore dalla pubblicazione della lista ufficiale da parte della FIA dei team che prenderanno parte al prossimo mondiale, la Williams si aggiunge così alle squadre con lo schieramento completo in vista del 2011, ingaggiando il vincitore della GP2 di questa’anno, da sempre anticamera per giovani talenti che sperano un giorno di entrare nell’olimpo delle quattro ruote.

    F1 2011. La Williams ha confermato l’ingaggio di Pastor Maldonado per la stagione 2011. Il nome del pilota venezuelano, fresco vincitore nel mondiale GP2 di quest’anno, da tempo circolava all’interno del Circus, ma sia il diretto interessato che Rubens Barrichello, ora futuro compagno di squadra a tutti gli effetti, avevano tenuto fino all’ultimo il più assoluto riserbo sulla notizia. Al posto di Nico Hulkenberg, sarà dunque il rookie di Maracay la seconda new entry della prossima stagione ― dopo la conferma di Sergio Perez alla Sauber ―, che si era già distinto nei test riservati ai giovani piloti ad Abu Dhabi con le nuove gomme Pirelli. E nonostante la conferma dell’ingaggio arrivi solo ora, in molti avevano già scommesso sul nome di Maldonado per un futuro alla Williams, grazie alla consistente dote personale che accompagna il pilota venticinquenne.

    PASTOR MALDONADO. “Sono molto onorato della scelta fatta dalla Williams, ha fatto sapere il neo assunto al team britannico. “Questo è il modo migliore di concludere un anno fantastico per me. Ho già testato la vettura del mio nuovo team ad Abu Dhabi, ma non vedo l’ora di cominciare a lavorare con la squadra e mettermi in forma in vista del prossimo anno. Farò del mio meglio nel corso dell’inverno per prepararmi e sono sicuro che tutto il team lavorerà sodo per assicurare una stagione di successi”.

    FRANK WILLIAMS. “Pastor aveva attirato la mia attenzione già nel 2007, quando si distinse in una gara spettacolare a Monaco, al volante della monoposto del team Trident Racing nel campionato GP2”, ha fatto sapere Sir Frank, fondatore dell’omonima scuderia. “Da allora, ha sempre messo in luce il suo indiscutibile talento grazie a numerose vittorie”. Williams ha quindi confermato i nomi di Rubens Barrichello come titolare e di Veltteri Bottas, test driver e pilota di riserva.

    Foto: newnotizie.it