F1 2011: McLaren in salita, Mercedes a picco

Formula 1 2011: la McLaren e la Mercedes porteranno importanti novità per il prossimo GP di Malesia

da , il

    mclaren f1 2011 australia gp

    I più attenti osservatori della McLaren nel Gran Premio d’Australia di Formula 1 avranno certamente notato una colorazione diversa del diffusore. Non nero come siamo abituati a vederlo, ma in grigio titanio. Martin Whitmarsh ha spiegato che anche quell’area è stata sottoposta a modifiche dell’ultim’ora, a causa delle quali non è stato possibile realizzare l’elemento nel più leggero materiale in carbonio. Per questa ragione, il team di Woking si attende per il GP di Malesia un ulteriore salto in avanti con le prestazioni.

    MCLAREN F1 2011. Via il diffusore in titanio, soluzione arrangiata dell’ultimo momento, per far spazio al più leggero e competitivo elemento in carbonio e Pyrosic. Le modifiche presentate dalla McLaren nel GP d’Australia non hanno interessato solo la semplificazione del sistema di scarichi ribattezzato ‘octopus’ e messo al momento in stand-by vista la sua folle complessità e la scarsissima resa. “Dovevamo realizzare le componenti dei nuovi scarichi in davvero poco tempo - ha raccontato il team principal Martin WhitmarshQuindi abbiamo dovuto costruire il diffusore interamente in titanio il che, di sicuro, ci è costato un po’ di peso extra”.

    MERCEDES GP. Situazione opposta in casa Mercedes GP. La gara inaugurale della stagione 2010 è stata una delusione. Il team principal Red Bull, Chris Horner, si è persino preso il lusso di sfotterli:“E’ un bene per loro che non abbiano concluso la gara, così la gente non ha visto l’enorme distacco che avevano accumulato”. Per la Malesia non ci saranno modifiche. Norbert Haug ha spiegato il motivo:“Il nostro obiettivo per le prossime due gare sarà girare il più possibile senza problemi per mettere a punto la vettura in pista, il che è un qualcosa che non abbiamo ottenuto a Melbourne”. Intanto da Stoccarda arrivano voci non buone sul conto di Ross Brawn. Il tecnico inglese è accusato di non aver adeguatamente potenziato il gruppo di lavoro, in particolar modo di aver confermato il team degli aerodinamici nonostante avessero già fallito nel 2010.