F1 2011: McLaren MP4-26 è la vettura più fragile dei test

Formula 1 2011: da una recente analisi dei test, la McLaren MP4-26 risulta la monoposto di F1 meno affidabile dell'anno

da , il

    mclaren mp4 26 test formula 1 2011 hamilton

    Doppio campanello d’allarme per la McLaren MP4-26. Un recente studio dei test di preparazione alla stagione 2011 d Formula 1 l’ha eletta a monoposto meno affidabile del lotto. Non solo, Lewis Hamilton se n’è uscito con una dichiarazione decisamente preoccupante. Secondo il campione del mondo 2008, la vettura è più lenta di un secondo al giro rispetto alla concorrenza. Questa affermazione gli è servita per smentire alcuni giornalisti che descrivevano il bolide di Woking dietro a Ferrari e Red Bull addirittura di oltre due secondi!

    MCLAREN F1 2011. Abbiamo già detto che la Ferrari 150° Italia è stata eletta vettura più affidabile dei test. Durante le prove invernali, invece, è stata la McLaren MP4-26 a vedersi bollata come monoposto più fragile. L’analisi arriva anche stavolta dai tedeschi di Auto Motor und Sport. Secondo le celebre testata, esclusa la HRT che non ha mai girato, la vettura di Woking è quella che ha percorso meno chilometri, praticamente la metà rispetto ai 7000 circa macinati dalla Ferrari di Alonso e Massa. Il dato diventa particolarmente preoccupante se si pensa che anche Force India, Lotus e Virgin sono andate meglio di Hamilton e Button. I principali problemi registrati riguardano il sistema idraulico, gl scarichi e la difficoltà a trovare il miglior setup. A tal proposito, si vocifera che i tecnici del team abbiano fatto molti passi indietro, tornando a soluzioni più convenzionali, pur di trovare il bandolo della matassa.

    LEWIS HAMILTON. “Non è il miglior modo per iniziare la stagione”, ha ammesso Jenson Button parlando dell’affidabiltà. Lewis Hamilton, invece, si è concentrato sulle prestazioni. Anch’esse non entusiasmanti ma meno deprimenti di quanto abbiano raccontato alcuni giornalisti:“Non siamo a 2 secondi dalla vetta, anche se non sono mai sceso sotto l’1.22. Sui long run i tempi sono buoni”, ha detto l’anglocaraibico rispondendo ad alcune domande della carta stampate. In una ipotetica sessione di qualifica, stimata in base ai risultati del test di Barcellona, la McLaren sarebbe dietro a Mercedes, Ferrari, Red Bull, Sauber, Renault, Williams e Toro Rosso. “Incrociamo le dita e speriamo che i tecnici trovino la soluzione”, ha aggiunto Hamilton.