F1 2011, nuove regole: meccanici col coprifuoco

Formula 1: tra le nuove regole per la stagione 2011 ce n'è una particolarmente curiosa che riguarda i meccanici che non potranno più lavorare fino a notte fonda come avveniva in passato

da , il

    meccanici f1 2011

    Abbiamo già parlato delle nuove regole introdotte dalla FIA per la stagione 2011 di Formula 1. Ci siamo soffermati sulle principali quali abolizione del doppio diffusore e dell’F-Duct, ritorno del KERS, introduzione dell’ala mobile posteriore e liberalizzazione degli ordini di scuderia. Leggendo meglio il risultato della riunione del Consiglio Mondiale si trovano altre novità tra le quali spicca il divieto per i meccanici dei team di fare le ore piccole lavorando tutta notte sulle vetture. Per loro è stato introdotto una sorte di coprifuoco…

    MECCANICI F1. Costretti spesso e volentieri a dei tour de force, i meccanici non hanno mai battuto ciglio. Per risolvere alcuni problemi legati alle monoposto, i membri del team non si facevano problemi a passare notti in bianco pur di lavorare sulle vetture e trovare il bandolo della matassa di un assetto talvolta impossibile o, più semplicemente, per montare alcune componenti giunte all’ultimo istante. Risultato? Nonostante l’adrenalina, la tensione ed il rombo dei motori a 20mila decibel, crollavano dal sonno in mondovisione mentre assistevano al Gran Premio! Per rendere il loro lavoro più umano, la FIA ha introdotto una norma che obbliga le squadre a lasciare il box entro mezzanotte. Come Cenerentola, allo scoccare della 24a ora si va tutti a nanna. Chi ha fretta di concludere qualche operazione, potrà riprendere all’alba, ma non prima delle ore 6. Il lungimirante Jean Todt ha previsto 4 jolly, 4 eccezioni, da potersi giocare nel corso della stagione qualora il lavoro extra si renda necessario per riparare una monoposto estremamente danneggiata.

    REGOLE F1 2011. Oltre alle principali novità regolamentari del 2011 di cui abbiamo già parlato e tra la quali spicca senza dubbio il ritorno agli ordini di scuderia, riportiamo un elenco delle ulteriori aree in cui la Federazione sta lavorando ed è già intervenuta:

    - Revisione parziale della lista di penalità che i commissari possono applicare;

    - Revisioni sulla condotta dei piloti;

    - Limite alla grandezza della fast lane nei box;

    - Introduzione di una regola che permette al Direttore di Corsa di chiudere la pit lane durante la corsa per ragioni di sicurezza;

    - Lo stesso sistema di cambio dovrà essere usato per 5 gare consecutive anziché 4;

    - Chiarificazioni su quando le vetture potranno superare la safety car;

    - Miglioramenti sulla robustezza delle monoposto in particolare nella zona delle gambe.