F1 2011, Pirelli: Alonso e Hamilton favoriti

Formula 1 2011: Fernando Alonso e Lewis Hamilton sono i piloti favoriti secondo il collaudatore Pirelli Pedro De La Rosa

da , il

    formula 1 2011 hamilton alonso

    La vittoria del campionato 2011 di Formula 1 sarà argomento per Lewis Hamilton e Fernando Alonso. Dietro di loro Sebastian Vettel. Questo pronostico non è il resoconto delle quote degli scommettitori bensì il commento del collaudatore Pirelli Pedro De La Rosa. Il pilota spagnolo ha lavorato in passato a fianco sia di Hamilton che di Alonso e, analizzando il comportamento delle gomme italiane, spara la propria opinione. Ricordiamo che De La Rosa è anche famoso per sbagliare regolarmente le previsioni. Insomma, il buon Pedro non ci prende mai!

    F1 2011. Secondo Pedro De La Rosa sono Lewis Hamilton e Fernando Alonso i due piloti che trarranno maggior vantaggio dall’arrivo dei pneumatici Pirelli nel mondiale di Formula 1. “Saranno i piloti più veloci ad esaltarsi con le gomme Pirelli, Lewis Hamilton e Fernando Alonso saranno in grado di poter sfruttare le caratteristiche delle nuove coperture, tra di loro potrebbe inserirsi Vettel”, ha detto il collaudatore spagnolo.

    ALONSO – HAMILTON ? Tanto per mettere alcuni punti fermi e far traballare la credibilità delle affermazioni di De a Rosa, ricordiamo che Fernando Alonso ha già lanciato una dichiarazione in merito spiegando che, invece, il suo stile di guida non si adatta al 100% alle nuove gomme e che sta già lavorando al simulatore per modificarlo leggermente in modo tale che la sua guida renda al meglio. Sempre per pignoleria, ammettiamo che non ci torna molto il ragionamento di De La Rosa sulla capacità di gestire gli pneumatici di Lewis Hamilton. Il pilota McLaren è famoso per portare il mezzo al limite e per saper guidare alla grande anche con gomme decisamente usurate. Ma non si può certo ritenere un buon gestore di pneumatici. Soprattutto di quelli come i Pirelli che preannunciano un elevato degrado. Hamilton ha una guida redditizia e spettacolare ma nulla a che vedere con ciò che serve per conservare in buono stato le gomme. Tutt’altro. Ciò non toglie che, se queste mescole, privilegeranno gli attaccanti, allora il campione del mondo 2008 avrà da divertirsi. E farci divertire.