F1 2011: Pirelli annuncia gomme multicolori

Gomme multicolori per il Circus 2011

da , il

    boiocchi pirelli

    Pneumatici multicolor per il Circus a partire da quest’anno. Pirelli, fornitore unico del mondiale 2011 di Fromula1, ha infatti annunciato che il metodo utilizzato per riconoscere le gomme sarà quello di differenziarle in base ai colori. L’azienda italiana, che ha da poco terminato i primi test con Pedro de la Rosa sul circuito di Abu Dhabi e che si prepara a quelli con i piloti e le vetture ufficiali di questa stagione, ha deciso di personalizzare con diversi colori la scritta “Pirelli P zero” che comparirà sugli pneumatici, così da differenziare le varie mescole utilizzate.

    PIRELLI F1. La Pirelli ha deciso di utilizzare un nuovo metodo per differenziare le varie mescole degli pneumatici che verranno utilizzati per il mondiale 2011 di Formula1. L’azienda italiana, che a partire da quest’anno sarà fornitore unico per il Circus, ha infatti annunciato che le diverse mescole saranno personalizzate con una serie di colori, per distinguerle l’una dall’altra. Alcuni anni fa, la FIA aveva imposto alla Bridgestone di distinguere le gomme dure da quelle morbide: i giapponesi avevano optato per dipingere una linea nel centro della scanalatura che caratterizzava gli pneumatici soft, ma con il ritorno delle slick avevano poi optato per una linea verde intorno alla gomma. Su tutti i pneumatici di Pirelli invece comparirà la scritta “Pirelli P Zero”, che il colosso milanese ha deciso di differenziare con i colori: rosso per le super-soft, bianco per le morbide, blu le medium e giallo per le dure. Inoltre, le full wet saranno colorate di giallo su di lato, mentre le intermedie di rosso.

    MAURIZIO BOIOCCI. Sistemati i colori, Pirelli si prepara così ai primi test con i team protagonisti della stagione 2011, che prenderanno il via a Valencia il primo febbraio. Maurizio Boiocci, direttore del reparto di Ricerca e Sviluppo dell’azienda milanese, ha ammesso che l’incognita maggiore è rappresentata da come le gomme saranno influenzate dalla maggiore velocità prodotta dai nuovi sistemi, come il KERS e l’ala mobile posteriore. “Se la velocità arriva gradualmente non ci sarà alcun problema. Bisogna però vedere cosa accade se la potenza arriva tutta insieme all’improvviso”.

    PNEUMATICI 2011. E secondo Pedro de la Rosa, che ha testato i pneumatici in anteprima ad Abu Dhabi, saranno Fernando Alonso e Lewis Hamilton i piloti che meglio si adatteranno alle nuove gomme. “Di cambiamenti come questi beneficiano sempre i migliori”, ha dichiarato lo spagnolo, “e i migliori sono Lewis e Fernando. Non penso comunque che con l’arrivo di un nuovo fornitore ci saranno grossi problemi per nessuno”. Nel frattempo la FIA ha comunicato che le gomme verranno distribuite ai team dopo aver mescolato casualmente i numeri di codice, così da non favorire alcun pilota o squadra.