F1 2011: poche chance per il GP del Bahrain e l’India si prepara alla sua prima gara

In attesa del gran premio dell'India, nuova gara del calendario 2011 di Formula1, ad Abu Dhabi annunciano lavori di restyling per rendere il tracciato meno noioso

da , il

    BuddhCircuit2011

    Manca poco più di una settimana all’appuntamento con il gran premio di Turchia, quarta tappa del mondiale 2011 di Formula1 e, in attesa di vedere i nostri beniamini impegnati nella lotta per l’iride, ecco alcune pillole sui circuiti di quest’anno: per il Bahrain, che avrebbe dovuto ospitare la gara inaugurale di questa stagione, si avvicina la deadline per decidere se riprogrammare o meno l’evento arabo; l’India si prepara ad ospitare la sua prima gara e allo Yas Marina di Abu Dhabi intanto ci si organizza per rendere la pista un po’ più avvincente…

    GP BAHRAIN F1. Mancano soli pochi giorni al primo maggio, la data imposta dalla FIA agli organizzatori del gran premio del Bahrain per decidere se riprogrammare o meno l’evento all’interno del calendario 2011, dopo la cancellazione a seguito delle rivolte interne al Paese. Il Principe regnante Sheikh Salman bin Hamad al-Khalifa ha però fatto sapere, attraverso una dichiarazione ufficiale, che il Bahrain è ancora interessato da un numero significativo di problemi interni. In una lettera inviata direttamente al patron della Formula1, Bernie Ecclestone, gli attivisti hanno inoltre espressamente chiesto di tenere lontano il Circus fino a che “i diritti umani non verranno ripristinati e la repressione sarà finita”.

    GP INDIA F1. L’India si prepara ad ospitare il suo primo gran premio di Formula1, in programma il 30 ottobre a New Delhi, e gli organizzatori fanno sapere che il nuovo circuito sarà pronto per le verifiche finali e la relativa omologazione da parte degli ispettori di Formula1 a luglio, secondo quanto stabilito dalla FIA. Il tracciato si chiamerà Buddh International Circuit, in riferimento all’area in cui sorge la struttura, il Gautam Budh Nagar district, alla periferia di Delhi.

    GP ABU DHABI F1. E in vista della penultima gara della stagione 2011 di Formula1, il gran premio di Abu Dhabi, lo Yas Marina si prepara a un intervento di restyling per agevolare i sorpassi e animare un po’ lo spettacolo in pista. “Il gran premio di Abu Dhabi e quello del Bahrain sono stati i più noiosi del 2010”, ha dichiarato Mike Gascoyne del team Lotus, aggiungendo il proprio disappunto per come sono stati svolti i lavori nonostante ci fosse “carta bianca” per la loro realizzazione. “Il layout del tracciato verrà modificato entro l’estate”, ha aggiunto un portavoce dell’Arabian Business. “In questo modo ci auguriamo di soddisfare anche le esigenze del motociclismo, categoria che vorremmo ospitare in futuro”.