F1 2011: polemiche sulla bandiera rossa

Formula 1 2011: la bandiera rossa sventolata a Monaco fa ancora discutere

da , il

    regola formula 1 bandiera rossa monaco 2011

    La regola della Formula 1 dice che, quando viene sventolata la bandiera rossa e la gara si interrompe per motivi di sicurezza, i meccanici possono intervenire sulla macchina per aggiustarne alcune componenti. E’, quindi, possibile sostituire ali danneggiate o altri pezzi di carrozzerie. E’ possibile, inoltre, sostituire gli pneumatici. Fino ad oggi questa eventualità non aveva mai destato scandalo anche perché la bandiera rossa è sventolata molto di rado. Al termine del GP di Monaco, invece, privati dello spettacolo di un Alonso all’attacco su Vettel, molti hanno discusso la norma.

    GP MONACO F1 2011 – BANDIERA ROSSA. Molti spettatori si sono lamentati che lo sventolare della bandiera rossa e la conseguente interruzione del GP di Monaco a pochi giri dal termine hanno dato a Sebastian Vettel la possibilità di cambiare gomme e metter fine agli attacchi di Fernando Alonso. “Capisco i problemi di sicurezza ma voglio pensare alla prospettiva dei fan”, ha detto Paul Hembery della Pirelli. “Forse dovremmo parlarne anche con le altre squadre per capire se questa regola può essere discussa”, ha aggiunto. A questa domanda, ne è stata affiancata un’altra: è stato corretto far ripartire la corsa in regime di safety car?