F1 2011, qualifiche di Silverstone: Red Bull ancora la più forte

Formula 1 2011: commenti di Webber, Vettel e Alonso dopo le qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone

da , il

    red bull gp silverstone f1 2011 webber

    Cambia l’assetto degli scarichi ma non il risultato finale. La Red Bull è ancora la vettura più forte sul giro secco. Mark Webber e Sebastian Vettel sono davanti a tutti. La novità è il distacco: si passa da un secondo ad un decimo. La Ferrari di Alonso, appollaiato in terza posizione, sogna uno scherzetto in ottica gara. A rendere difficili tattiche e previsioni è il meteo ballerino di Silverstone. Nella sola ora di qualifiche le condizioni dell’asfalto sono cambiate quattro volte. Il GP di Gran Bretagna 2011 sarà una bella lotteria.

    RED BULL. “E’ stata un’ottima prestazione soprattutto alla luce dei dibattiti che ci sono stati durante il weekend per via del motore. Mark ha fatto un gran lavoro e anche Sebastian è in prima fila. La Ferrari si è presentata molto veloce. Domani sarà una gara molto dura. Dovremo vedere cosa accadrà con il meteo”, ha dichiarato Christian Horner dopo la pole position di Webber. Ciò che deve preoccupare in ottica gara, a questo punto, è l’affidabilità del motore Renault.

    WEBBER – VETTEL. “Ho sempre apprezzato guidare su questa pista. Certamente poi bisogna riuscire a mettere tutto insieme. La sessione è stata complessa per tutti vista anche la pioggia nella giornata di ieri. E’ stato importante far sì che ogni giro contasse perché c’era sempre rischio di pioggia. Anche nella Q2 era importane restare fuori per passare il turno. Sono felice di quanto fatto. E’ facile fare errori sia per la squadra che per il pilota. Questo ci mette in una buona posizione per domani”, ha detto Mark Webber. Tutto sommato soddisfatto nonostante non sia arrivata la pole position è Vettel:“E’ stata una sessione difficile viste le condizioni. Quando comincia a piovere è difficile sapere se sarà umido, asciutto o bagnato. E’ facile uscire di pista. Per fortuna abbiamo fatto il primo giro bene. Avrei voluto sfidare Mark nel secondo tentativo ma non è stato possibile. Alla luce di quanto si è parlato nel corso di queste qualifiche è bello vedere che siamo ancora davanti a tutti e possiamo ottenere ottimi risultati”.

    FERRARI – ALONSO. “Sono molto contento – ha affermato lo spagnolo della Ferrari - Queste sono le qualifiche migliori che abbiamo fatto in termini di divario dalla Red Bull. Essere ad un decimo dalla pole position in un circuito non favorevole è ottimo per noi. Il lavoro vero andrà fatto domani quando ci saranno punti in gioco. Mi auguro di poter fare pressione su di loro per raggiungere un bel risultato. Le novità portate hanno dato dei miglioramenti significativi”.