F1 2011, Singapore: Ferrari appesa ad Alonso

Formula 1 2011: la Ferrari punta su Fernando Alonso per vincere il Gran Premio di Singapore

da , il

    ferrari fernando alonso singapore 2011

    La Ferrari confida in Fernando Alonso per fare bene nel Gran Premio di Singapore di Formula 1 2011. Fernando Alonso, a sua volta, punta tutto sulle caratteristiche del tracciato asiatico per massimizzare il potenziale della 150° Italia. Per dirla con le parole dell’asturiano, questa è una delle ultime ghiotte occasioni che ha la scuderia di Maranello per sperare di salire sul gradino più alto del podio. Ci sono le gomme giuste portate dalla Pirelli, quelle a mescola più morbida, c’è un circuito che chiede più dal punto di vista meccanico che aerodinamico.

    FERNANDO ALONSO. Ad Alonso piacciono i circuiti cittadini. Tutti:“Mi piacciono Monaco e Singapore e credo che questa gara è una gara molto particolare, non solo perché si corre in notturna con una differente visione dall’abitacolo. Cambia anche la routine: si va a dormire molto tardi, ci si sveglia a mezzogiorno e poi si corre di notte”. Secondo il pilota Ferrari, questa può essere l’ultima occasione dell’anno 2011 per aumentare il bottino di successi:“Le caratteristiche del circuito sono molto simili a Monaco dove siamo stati abbastanza competitivi. Utilizziamo gomme morbide e supersoft e normalmente questa è la combinazione che ci piace di più, quindi dovrebbe essere un buon weekend per noi, ma la vittoria non è mai facile o non è mai abbastanza vicina quando si è in lotta con Red Bull e McLaren. E sarà dura, ma spero in un buon risultato più qui che in altri posti”.

    ALONSO NUMERO 1. Vettel vince, si appresta a scippare ad Alonso il record di più giovane bi-campione della storia della F1, ma lo spagnolo gli è ancora superiore. Questa convinzione regna nel box Ferrari, furoreggia tra le opinioni di molti giornalisti del settore e si insinua anche tra qualche pilota. In tal senso va ricordato che anche nel 2010 lo spagnolo ha vinto il premio di pilota più forte dell’anno a seguito di una votazione fatta dai team principal del Circus. Che qualcosa di vero ci sia sotto lo conferma anche Tonio Liuzzi:“Penso che Alonso sia ancora il migliore o almeno quello più completo. Sta portando la Ferrari al limite”. Secondo il driver HRT è bene tenere d’occhio anche il suo giovane compagno di squadra Daniel Ricciardo, ultima perla del vivaio Red Bull. Vettel è avvisato…