F1 2011, Team Lotus: ecco la nuova T128

Svelata alle cinque di mattina di lunedì la nuova T128, la monoposto 2011 del Team Lotus

da , il

    t128

    Nella mattina di lunedì il Team Lotus ha svelato la monoposto 2011, la nuova T128. All’alba delle cinque, mentre i fan ancora dormivano, sul magazine on line della squadra anglo malese è apparsa la monoposto che sarà protagonista della prossima stagione di Formula1: una vettura dal design molto aggressivo, che a Norfolk si augurano possa combattere per conquistarsi un posto nel centro della griglia. La T128 non sarà visibile al pubblico fino alla giornata di mercoledì, quando si unirà al resto del Circus per prendere parte alla prima sessione di test invernali in programma a Valencia, dall’1 al 3 febbraio.

    TEAM LOTUS F1. Svelata sul web la nuova T128, la monoposto del Lotus Team che sarà protagonista della stagione 2011 di Formula1. Il team anglo malese aveva anticipato nei giorni scorsi che la nuova vettura avrebbe debuttato on line e così, alle cinque del mattino di lunedì, la scintillante livrea gialla e verde speranza dei malesi, ha fatto il suo ingresso nel mondiale 2011 dalle pagine del Team Lotus Notes, il magazine on line della squadra di Norfolk. La T128 toccherà quindi l’asfalto per la prima volta nella giornata di mercoledì 2 febbraio, in ritardo rispetto al resto del gruppo, che scenderà in pista martedì per i primi test collettivi in programma sul circuito di Valencia.

    T128. Una vettura nuova e dal design aggressivo quella della squadra capitanata da Tony Fernandes. Lo stesso team non ha mai fatto mistero di come la vecchia T127 fosse una monoposto conservativa, costruita solamente per portare la formazione in griglia in tempi molto ridotti, piuttosto che puntare alla performance. Tutta un’altra storia invece per la nuova T128, concepita secondo i “dictat” delle moderne vetture di Formula1 ed equipaggiata con il V8 della Renault e la trasmissione Red Bull. L’immagine fornita suggerisce un design più sofisticato per quanto riguarda l’alettone anteriore, pance nettamente scolpite e un musetto più rialzato e convenzionale. Concludono airbox e cofano motore che ricordano la Mercedes GP del 2010, a suggerire che la Lotus ha scovato il modo per aggirare il regolamento che vieta design troppo affilati.

    MIKE GASCOYNE. “Penso che la T128 sia una monoposto di punta in ogni parte”, ha dichiarato il direttore tecnico del Team Lotus. “Abbiamo chiaramente detto di voler combattere con le squadre più affermate e penso che questo ora sia possibile”. Contrariamente a quanto annunciato in precedenza, la nuova monoposto non è stata battezzata TL11, proprio per sottolineare la volontà del team di perpetuare la tradizione nel nominare le vetture in modo progressivo, senza quindi “soccombere” nella lotta con la Lotus Renault, il team che da qualche mese rivendica l’ufficialità del mitico marchio britannico alla squadra di Fernandes.

    Foto: teamlotus.co.uk