F1 2011, test: a Barcellona Vettel si conferma il più veloce, Liuzzi prova la HRT

Formula 1 2011: Sebastian Vettel si conferma al primo posto nella classificare dei tempi

da , il

    vettel test f1 2011

    Sebastian Vettel si conferma il più veloce anche nella seconda giornata di test sul circuito di Barcellona. La marcia di avvicinamento alla stagione 2011 prosegue secondo i piani alla Red Bull mentre fa conoscere alla Ferrari la prima battuta d’arresto. Fernando Alonso è costretto a perdere quasi due ore per dei problemi tecnici. Questo non gli impedisce di segnare il terzo miglior crono di giornata ed accumulare 90 giri. Da segnalre il debutto di Liuzzi in HRT. L’ingaggio come pilota titolare nel team spagnolo si avvicina per l’italiano.

    TEST F1 2011. Miglior tempo per Sebastian Vettel nella seconda giornata di test sul circuito di Barcellona. Il campione del mondo in carica ha incentrato il lavoro su run brevi facendo intravedere l’ottimo potenziale della propria Red Bull in termini di velocità assoluta. Un po’ meno bene va la tenuta sulla distanza dato che il pilota tedesco ha dovuto interrompere la simulazione di Gran Premio nel pomeriggio per noie alla vettura. Gli inconvenienti sono arrivati anche per la Rossa. La Ferrari F250Th Italia sembrava indistruttibile ma, evidentemnte, doveva ancora conoscersi fino in fondo. Prima Alonso è stato lasciato a piedi in pista per un problema di natura elettrica. Poi a metà giornata è stato per circa due ore nel box per un guasto meccanico. Questi intoppi non gli hanno impedito di salire fino al terzo posto nella classifica dei tempi e di stazionare ancora una volta davanti alla Mercedes ed alla McLaren, molto indietro nella preparazione al nuovo campionato mondiale ed afflitta da problemi idraulici.

    F1 2011, test del 19/02/2011: classifica dei tempi

    1. Vettel Red Bull-Renault 1m23.315s 104

    2. Alguersuari Toro Rosso-Ferrari 1m23.519s + 0.204 97

    3. Alonso Ferrari 1m23.978s + 0.663 90

    4. Barrichello Williams-Cosworth 1m24.008s + 0.693 118

    5. Heidfeld Renault 1m24.242s + 0.927 41

    6. Kobayashi Sauber-Ferrari 1m24.243s + 0.928 125

    7. Rosberg Mercedes 1m24.730s + 1.415 131

    8. Button McLaren-Mercedes 1m24.923s + 1.608 54

    9. Di Resta Force India-Mercedes 1m25.194s + 1.879 80

    10. Kovalainen Lotus-Renault 1m26.421s + 3.106 58

    11. Petrov Renault 1m26.884s + 3.569 61

    12. Liuzzi HRT-Coswrorth 1m27.044s + 3.729 70

    13. Glock Virgin-Cosworth 1m27.242s + 3.927 66

    14. Teixeira Lotus-Renault 1m31.584s + 8.269 26

    TONIO LIUZZI. Al volante della HRT è arrivato Tonio Liuzzi. Il pilota scaricato dalla Force India è, come ampiamente atteso, in procinto di firmare il contratto con gli spagnoli per formare, assieme a Narain Karthikeyan la coppia piloti 2011 della Hispania. “Tonio è un forte candidato per il nostro secondo sedile visto che ha molta esperienza in Formula 1. Speriamo che i suoi commenti ci aiutino a far crescere la macchina nella giusta direzione”, ha detto Colin Kolles. “Hispania Racing è un team con un potenziale che può crescere nel futuro e può avere un buon pacchetto per la prossima stagione”, ha dichiarato il pilota di Locorotondo. “C’è ancora molto da fare – ha aggiunto Liuzzi - ma molto deve ancora arrivare”.