F1 2011, test Pirelli: i commenti dei piloti

Formula 1: dopo il primo contatto avuto con gli pneumatici Pirelli,i piloti di F1 rilasciano dichiarazioni positive

da , il

    test pirelli f1 pilot 2011

    Pneumatici Pirelli promossi dai piloti di Formula 1 che hanno girato nel primo giorno di test sul circuito di Abu Dhabi. Tra i più entusiasti citiamo il campione del mondo Sebastian Vettel, vittima oltretutto di una foratura, il brasiliano della Ferrari Felipe Massa che ha chiuso al comando nella classifica dei tempi, l’espertissimo driver Williams Rubens Barrichello. Unico a cantare fuori dal coro è Nico Rosberg. E pensare che proprio la Mercedes era la scuderia che più attendeva l’arrivo del gommista italiano per risolvere alcuni problemi della macchina e del Kaiser Michael Schumacher.

    SEBASTIAN VETTEL. Una foratura per cause ancora da studiare a fondo non ha intaccato la fiducia di Sebastian Vettel nei nuovi gommisti della Formula 1:“Penso che le gomme Pirelli si siano comportate bene, meglio di quanto mi aspettassi, specie si pensiamo al poco tempo che hanno avuto a disposizione per prepararsi. Sono nel pieno del loro sviluppo – ha detto il pilota Red Bullquindi è ovvio che il materiale che abbiamo utilizzato oggi non è quello che useremo in gara, ma l’inizio è stato buono”

    FELIPE MASSA. Il pilota di San Paolo ha lasciato oggi la Ferrari a Fernando Alonso. Adesso è in ferie. Prima di salutare Abu Dhabi ha commentato con i giornalisti la sua esperienza con le Pirelli:“Mi sono trovato bene sin dall’inizio: non ci sono state brutte sorprese. Abbiamo provato due tipi diversi e abbiamo raccolto tanti dati che serviranno per sviluppare ancora le gomme in vista dell’inizio del campionato 2011: con le dure ci sono state delle difficoltà sulla distanza mentre le morbide si sono comportate bene sia sul primo giro che dopo tante tornate”.

    .

    RUBENS BARRICHELLO. Confermato dalla Williams, l’anzianotto brasiliano metterà al servizio del team di Grove tutta la propria esperienza al fine di far adattare al meglio il progetto 2011 alle mescole made in Italy. “Abbiamo avuto una giornata molto impegnativa – ha detto Barrichello coinvolto anche in test di natura aerodinamica su nuove componenti della monoposto – era la nostra prima uscita con le gomme Pirelli e devo dire che le ho trovate interessanti. Le mie prime impressioni sono positive”.

    NICO BRITNEY ROSBERG. Reduce da uno scherzo degli uomini del suo team che, sulla base di una presunta somiglianza, gli hanno goliardicamente cambiato la foto nel passaporto con quella di Britney Spears, Nico Rosberg è sembrato il più deluso dalle nuove gomme Pirelli. “La prima impressione è che siano più lente, decisamente più lente. In generale si comportano in maniera simile rispetto alle Bridgestone, ma c’è tanto lavoro da fare per adattare il set-up e renderle performanti”. Quanto allo scherzone:“La receptionist è rimasta sorpresa quando ha visto il mio passaporto. Qualcuno ha attaccato la foto di Britney nel mio passaporto, ma non ho idea di chi possa essere stato”, ha raccontato.