F1 2011: test Pirelli, parla Tronchetti Provera

Formula 1: la Pirelli commenta i test effettuati dalle vetture e dai piloti di F1 sul circuito di Abu Dhabi

da , il

    pirelli f1 tronchetti provera

    Il primo test Pirelli con le vetture di F1 è andato benone. Anche Tronchetti Provera si complimenta con i suoi uomini, A proposito dell’uscita sul circuito di Abu Dhabi con i piloti di Formula 1, il responsabile del progetto Pirelli Motorsport, Paul Hembery, ci tiene a ringraziare tutti i team per il supporto e per gli incoraggianti feedback ricevuti. Le Scuderia non potranno più girare fino al prossimo febbraio ma i collaudi del gommista milanese proseguiranno a dicembre dove dal 12 al 16 il tester Pedro De La Rosa girerà sul caldo circuito del Bahrain.

    PIRELLI F1. 160 giri di pista in media per ciascun team ed un totale di oltre 10.000 chilometri percorsi. Si è chiusa con numeri importanti la prima due-giorni di test Pirelli in qualità di fornitore unico di pneumatici della Formula 1. “E’ stata un’esperienza impegnativa, ma molto positiva e istruttiva per noi. Sappiamo che è stato solo il primo esame, ma pensiamo di averlo superato a pieni voti - ha dichiarato Paul Hembery, responsabile del progetto Pirelli F1 – I commenti dei piloti sono davvero molto confortanti, in particolare è piaciuto a tutti l’inserimento del nostro anteriore, sul quale abbiamo lavorato molto”. Hembery ha spiegato che entrambe le mescole provate, media e morbida, hanno dato buoni riscontri soprattutto in termini di usura. “Le squadre – prosegue il capo Pirelli F1stanno già iniziando a mettere a punto le soluzioni per il 2011, offrendoci ulteriori spunti per lo sviluppo. E’ stata raccolta una massa enorme di dati e di suggerimenti sui quali ci concentreremo già da lunedì prossimo in vista del test che faremo in Bahrain a inizio dicembre. Dopo quella prova - conclude – potremo considerare definitivo il nostro prodotto e iniziare i test finali con le Squadre, a partire da febbraio”.

    TRONCHETTI PROVERA. Il presidente del gruppo milanese, Marco Tronchetti Provera, torna a parlare di Formula 1:“Abbiamo le persone e la tecnologia giuste, per questo credo che sarà una sfida che ci vedrà vincere - ha detto intervistato dagli spagnoli di Marca - Tutte le operazioni hanno una componente di rischio ma la F1 ha un gran ritorno se si usa bene. È la vetrina migliore”. La Pirelli ha grandi mezzi e poche possibilità di non centrare il bersaglio. In fin dei conti, con l’attuale legge del monogomma, si tratta “solo” di dare alla F1 mescole che reggano e, preferibilmente, sappiano regalare spettacolo.