F1 2011, Williams: Barrichello vuole la top ten

Formula 1 2011: la Williams si prepara al Gran Premio d'Australia, primo appuntamento della stagione, con grande ottimismo

da , il

    williams f1 2011 rubens barrichello

    La Williams si sente pronta per un grande inizio di stagione 2011 di Formula 1. A tal proposito Rubens Barrichello si dice convinto che la FW33 sia migliore della monoposto della passata stagione e auspica una presenza in pianta stabile all’interno della top ten. Ferrari e Red Bull sono inarrivabili. La Mercedes può essere un filo al di sopra. Ma la Williams punta a fare da guastatrice, cercando di battagliare con la Renault e con una McLaren dal potenziale ancora indecifrabile.

    WILLIAMS F1 2011. La scuderia di Grove vuole partire alla grande. Non a caso si presenterà al Gran Premio d’Australia con il KERS pur consapevole che aumenterà il rischio di non concludere la gara causa problemi tecnici registrati nei test. “Sappiamo cosa ha provocato la rottura, ma non sappiamo perché – ha detto il direttore tecnico Sam Michael parlando del guasto al KERS avvenuto durante gli ultimi test – Il suo utilizzo a Barcellona vale almeno 4 decimi a giro”, ha aggiunto. Dopo un’attenta ispezione in fabbrica delle componenti, gli inglesi pensano di aver risolto il problema e guardano con fiducia a Melbourne sapendo che il vero potenziale della Williams FW33 sarà apprezzabile dalla Malesia in poi quando utilizzeranno anche loro il sistema di scarichi in stile Red Bull.

    RUBENS BARRICHELLO. Intervistato sul sito ufficiale Williams, l’esperto pilota brasiliano affronta i principali temi della nuova stagione. “Penso che siamo migliorati come prestazioni rispetto allo scorso anno. E’ difficile sapere quanto saremo più veloci ma la macchina si guida meglio”. L’obiettivo di Barrichello per il Gran Premio d’Australia è molto chiaro:“So quanto sono ottimista e vorrei dire che faremo veramente molto bene ma ciò che dirò è che voglio essere in Q3 e portare a casa punti. Credo che questo sia fattibile”.