F1 2012, chi è il favorito dopo due settimane di test?

F1 2012, chi è il favorito dopo due settimane di test?

Formula 1 2012: quale pilota favorito per il titolo? Dopo due settimane di test e tante incognite, si possono azzardare i primi ragionamenti ascoltando anche le dichiarazioni di Vettel, Alonso, Button e Massa

da in Felipe Massa, Fernando Alonso, Formula 1 2017, Piloti F1 2017, Sebastian Vettel, Team F1 2017, Test F1
Ultimo aggiornamento:

    chi è il pilota favorito per la stagione 2012 di Formula 1?


    Chi è il pilota favorito per il mondiale 2012 di Formula 1? Quale sarà la macchina più forte della nuova stagione? Sono queste le domande che assillano in questi giorni gli appassionati della massima categoria motoristica. Tutti noi vaghiamo in crisi d’astinenza da Gran Premi, cercando spesso invano di interpretare le indicazioni che arrivano dai test pur di stilare una qualche classifica che metta in riga i valori in campo. Al riguardo, siamo riusciti ad isolare almeno due, per non dire tre, correnti di pensiero. Opzione 1: Red Bull ancora stratosferica, agli altri le briciole. Opzione 2: la McLaren è l’unica che può giocarsela con la Red Bull in attesa di scoprire che combineranno Ferrari e Mercedes. Opzione 3: i valori sono tutti molto livellati, saranno i dettagli a fare la differenza di gara in gara.

    Chi è il favorito per la stagione 2012 di Formula 1?

    Personalmente credo ci sia del vero in tutte e tre le opzioni sopra descritte. E’ innegabile che la Red Bull e Sebastian Vettel partano da una posizione di vantaggio per il semplice fatto che la RB8 è notoriamente un’evoluzione della monoposto capace di dominare le ultime due stagioni. E’ altrettanto vero, leggasi le opzioni 2 e 3, che i rivali hanno lavorato duramente per farsi sotto e non possono aver fallito clamorosamente soprattutto in considerazione del fatto che i nuovi regolamenti scritti dalla FIA hanno il preciso intento di avvicinare tra loro le prestazioni delle varie monoposto. La McLaren sta lavorando serenamente. La Ferrari troverà quasi certamente il bandolo della matassa.

    La Mercedes non è da sottovalutare visti i grandi sforzi organizzativi e tecnici profusi da un colosso dell’auto come quello di Stoccarda. Al termine di questo ragionamento avete la sensazione di avere le idee più confuse di prima? E’ giusto così: effettivamente la stagione di Formula 1 2012 si preannuncia molto equilibrata e destinata a veder mutare la vettura di riferimento gara dopo gara a seconda delle caratteristiche del circuito o della capacità di un team di trovare la miglior soluzione dei rivali in base alle circostanza del momento. Ciò non toglie che il nome del favorito, dopo due settimane di test invernali, può essere solo uno: Sebastian Vettel.

    Pronostici F1 2012: la parola ai protagonisti

    I piloti più quotati non si vogliono sbilanciare. Sebastian Vettel dichiara:“Manca troppo da qui alla prima gara. Non sappiamo dove sono gli altri. Per questo non voglio fare pronostici”. Fernando Alonso la butta sull’ironia:”Siamo più veloci della Giulietta – ha scherzato riferendosi alla vettura da strada – penso sia sbagliato voler capire adesso se saremo competitivi o meno. La Red Bull sembra comunque molto forte”. Jenson Button la pensa come noi:“Non credo che la Red Bull avrà lo stesso vantaggio dello scorso anno ma Sebastian (Vettel) è di sicuro il favorito”. Massa, infine, dichiara:“Noi siamo pronti a lottare ma è impossibile dire davvero come siamo rispetto agli altri. Lo scopriremo soltanto quando saremo tutti con poca benzina e con gomme morbide nello stesso momento in pista, cioè nelle qualifiche di Melbourne”. Il brasiliano azzarda uno scenario a sorpresa:“Ho visto delle squadre forti: la Red Bull prima di tutto ma anche altre, come Sauber, Force India e Williams, se si guardano i tempi di questi giorni.”

    654

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Felipe MassaFernando AlonsoFormula 1 2017Piloti F1 2017Sebastian VettelTeam F1 2017Test F1
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI