F1 2012: FIA ufficializza il calendario a 20 gare

Formula 1: la FIA ha ufficializzato il calendario della stagione 2012 di F1

da , il

    calendario formula 1 2012 ufficiale

    La FIA ha diramato il calendario ufficiale per la stagione 2012 di Formula 1. A sorpresa le gare sono ancora 20! Gli appuntamenti voluti da Bernie Ecclestone sono tutti confermati. Persino il Gran Premio degli Stati Uniti in programma in Texas. Ricordiamo che l’impianto è ancora in fase di costruzione e le carenze di fondi rendono difficile l’arrivo in porto dell’intera operazione. Da segnalare, inoltre, il ritorno del GP del Bahrain. Lo scorso anno non si era disputato per disordini civili. Ora pare che la situazioni sia più tranquilla. Quindi: si partirà il prossimo 18 marzo da Melbourne in Australia e si vedrà la fine di una annata lungissima solo il 25 novembre ad Interlagos in Brasile.

    CALENDARIO F1 2012. Sono venti i Gran Premi del calendario 2012. Per adesso. Restano forti dubbi sulla conclusione dei lavori ad Austin in Texas per il GP degli Stati Uniti. Nel caso in cui il Bahrain dovesse risentire ancora della turbolenta situazione politica, inoltre, è possibile persino che subentri il GP di Turchia in sostituzione. Come tradizione, si parte a Melbourne in Australia e si conclude in Brasile. La speranza è quella di arrivare ad Interlagos con la lotta per il titolo mondiale ancora aperta. Nei momenti cruciali, il tracciato di San Paolo ha sempre saputo regalare emozioni con la “E” maiuscola.

    Calendario completo della stagione 2012 di Formula 1

    18 marzo GP d’Australia

    25 marzo GP della Malesia

    15 aprile GP della Cina

    22 aprile GP del Bahrain

    13 maggio GP di Spagna

    27 maggio GP di Monaco

    10 giugno GP del Canada

    24 giugno GP d’Europa

    8 luglio GP di Gran Bretagna

    22 luglio GP di Germania

    29 luglio GP d’Ungheria

    2 settembre GP del Belgio

    9 settembre GP d’Italia

    23 settembre GP di Singapore

    7 ottobre GP del Giappone

    14 ottobre GP di Corea

    28 ottobre GP d’India

    4 novembre GP di Abu Dhabi

    18 novembre GP degli Stati Uniti

    25 novembre GP del Brasile

    NUOVE REGOLE F1 2012. La FIA ha comunicato alcune novità regolamentari in vista della prossima annata. La più importante riguarda il ritorno dei test a stagione in corso. Ci saranno tre giorni a disposizione dei team, verosimilmente in primavera, tra il GP di Bahrain e quello di Spagna. La location, già concordata a suo tempo, sarà il circuito italiano del Mugello. Altre norme riguardano: crash test più severi; possibilità di sdoppiarsi per i piloti doppiati in caso di safety car; maggior severità nel sanzionare i piloti che zigzagano sulla pista per difendere la posizione da un sorpasso.