F1 2012: Petrov e Sutil in lizza per la Ferrari

F1 2012: Petrov e Sutil in lizza per la Ferrari

Formula 1: cresce l'attesa per il nome del terzo pilota Ferrari

da in Adrian Sutil, Ferrari F1, Formula 1 2017, Mercato Piloti F1, Vitaly Petrov
Ultimo aggiornamento:

    Adrian Sutil


    La Ferrari ha piazzato in Force India Jules Bianchi, vale a dire la sua terza guida del 2011. Per la stagione 2012, non è stato ancora comunicato il nome del suo successore. La faccenda è alquanto anomala. Soprattutto se si considera che mancano solo tre giorni alla presentazione ufficiale della nuova monoposto Formula 1. E’ noto che l’assenza del nome è legata anche al ritorno in pista di Robert Kubica. Fatto sta che, in attesa del completo recupero del polacco, Stefano Domenicali deve fare delle scelte: escluse al momento le ipotesi Rigon, Fisichella, Bertolini o altri giovani della Ferrari Driver Academy, i più quotati sono Adrian Sutil e Vitaly Petrov.

    Vitaly Petrov

    Il russo piace allo sponsor Kaspersky ma non sembra al momento propendere per una soluzione di puro uomo immagine. “E’ presto per me andare alla Ferrari adesso. Ci vorrà ancora uno o due anni prima di dire che è il momento giusto”, ha dichiarato. Qualcuno dovrebbe spiegare a Petrov che raramente il Cavallino chiama due volte. L’ex pilota Renault, in realtà, sembra molto più interessato al posto in Caterham ed al lavoro fatto per la Pirelli in quel di Abu Dhabi. Dopo i primi giri di pista con i nuovi pneumatici della stagione 2012 di F1, ha dichiarato:“Sono molto soddisfatto. Queste gomme sono più aggressive e più divertenti da guidare. Mentre stai guidando non sai mai quando la gomma inizierà a perdere aderenza. Se avviene, vuol dire che è arrivato il momento di cambiarla. Questo ci obbliga a ragionare su cosa è importante fare in ogni momento.”

    Adrian Sutil

    Più volte accostato alla Ferrari, ora che Adrian Sutil è senza sedile, il Cavallino Rampante rimane la sua unica collocazione degna di rilievo.

    Anche qui, però, non mancano gli intoppi. Come è ben noto, il tedesco è distratto da questioni giudiziarie. Tutto ebbe inizio nella primavera scorsa quando arrivo alla rissa con il co-proprietario del team Lotus, Eric Lux, durante una festa in un night-club di Shanghai. Lux, colpito con un bicchiere al collo e rimediati 24 punti di sutura, ha deciso di portare Sutil in tribunale. Nei giorni scorsi è avvenuta l’udienza. L’ex pilota Force India ha chiesto scusa:“Sono molto dispiaciuto, non volevo che accadesse”. Eric Lux ha replicato:“Mi ha telefonato, ma non è stato abbastanza…“. La parola spetta adesso alla giustizia.

    AGGIORNAMENTO - CONDANNA SUTIL. Per l’aggressione ai danni di Eric Lux, Adrian Sutil è stato condannato a 18 mesi con la condizionale. Il tedesco dovrà pagare anche una multa di 200.000 Euro. La somma sarà devoluta in beneficenza.

    520

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Adrian SutilFerrari F1Formula 1 2017Mercato Piloti F1Vitaly Petrov
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI