F1 2012, Pirelli: nuovi pneumatici in anteprima

F1 2012, Pirelli: nuovi pneumatici in anteprima

Formula 1 2012: ecco le gomme Pirelli in anteprima! La prossima settimana l'azienda italiana presenterà le nuove gomme del 2012 ad Abu Dhabi

da in Curiosità F1, Formula 1 2017, Pirelli F1, Team F1 2017
Ultimo aggiornamento:

    Pirelli Pzero, Formula 1


    Tra meno di una settimana, precisamente nei giorni del 25 e 26 gennaio, la Pirelli presenterà i nuovi pneumatici P-Zero che saranno impiegati nella stagione 2012 di Formula 1. Il luogo scelto per l’evento è alquanto simbolico: trattasi del circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi. Vale a dire lo stesso tracciato in cui, un anno fa, debuttarono su delle vere monoposto di Formula 1 gli pneumatici italiani. Visto che anche Derapate è stata invitata, avremmo preferito recarci nella sede milanese dell’azienda anziché sobbarcarci la trasferta in terra araba. Tuttavia, l’evento sarà l’occasione gusta per intervistare il direttore di Pirelli Motorsport, Paul Hembery, e fare con lui il punto della situazione… tra discutibili novità e grandi certezze.

    NUOVI PNEUMATICI PIRELLI F1 2012. Le principali novità degli pneumatici Pirelli P-Zero per la stagione 2012 di Formula 1 riguardano forme e mescole. Le gomme saranno, in accordo con i team, più squadrate (vista frontale) rispetto a quelle del 2011. Le mescole, al fine di migliorare lo spettacolo, saranno mediamente di tipo più morbido.

    Tanto per capirci, le vecchie mescole “medie” dal 2012 entreranno nella definizione di “dure”, le vecchie “soft” saranno “medie”, e così via. Spariscono ovviamente le “extra-dure”. Ultima attesa novità è la colorazione delle spalle degli pneumatici per rendere facilmente riconoscibile il tipo di gomma utilizzata in un dato momento da ciascun pilota.

    PZERO IN FORMULA 1. La Pirelli ha affrontato alla grande la stagione 2011. Nell’anno del debutto, nonostante lo scetticismo iniziale, è riuscita a convincere tutti. Ma proprio tutti: piloti, team principale, ingegneri, giornalisti, tifosi e pubblico. Riportiamo qui alcuni numeri da capogiro che l’azienda milanese ha pubblicato sul suo sito per spiegare quanto sia importante e complesso il compito da svolgere.

    CURIOSITA’

    • Numero complessivo di pneumatici da gara forniti per la stagione 2011: 24.000 dry, 4.600 wet, 6.000 pneumatici per test
    • Chilogrammi complessivi di gomma depositata in pista nel 2011: 10.200
    • Durata media di uno pneumatico dry durante la stagione: 120 chilometri
    • Chilometri complessivi percorsi da tutte le mescole P Zero nel 2011: 307.657 km (gare e test)
    • Pista più fredda/temperatura asfalto su cui hanno girato gli pneumatici Pirelli P Zero: Gran Premio di Germania, con 13 gradi
    • centigradi; record assoluto ai test invernali a Valencia, con 6 gradi centigradi
    • Pista più calda/temperatura asfalto su cui hanno girato gli pneumatici Pirelli P Zero: Abu Dhabi Grand Prix, con 43 gradi centigradi
    • Record assoluto nei test giovani piloti ad Abu Dhabi, con 49 gradi centigradi
    • Peso complessivo degli pneumatici che ogni fitter maneggia durante una stagione: 16.389 kg
    • Tempo medio impiegato da un fitter Pirelli per preparare uno pneumatico P Zero Formula Uno partendo da zero: 2m30s
    • Maggior velocità raggiunta da uno pneumatico P Zero F1: 349,2 kph (Sergio Perez durante le qualifiche a Monza)
    • Pitstop più veloce: 2,82 secondi (Mercedes GP, Gran Premio della Cina)
    • Pilota più anziano ad aver guidato sugli pneumatici P Zero F1: Martin Brundle (51 anni)
    • Pilota più giovane ad aver guidato sugli pneumatici P Zero F1: Kevin Ceccon (18 anni)

    RECORD ASSOLUTI

    • Numero di sorpassi in singola stagione: 1.150
    • Maggior numero di sorpassi durante gara asciutta: 126 nel Gran Premio di Turchia 2011
    • Maggior numero di sorpassi durante gara sul bagnato: 125 nel Gran Premio del Canada 2011

    STAFF PIRELLI

    • Numero complessivo di persone Pirelli presenti a gran premio: 52
    • Numero complessivo di nazionalità all’interno del team Pirelli Formula Uno: 10
    • Numero complessivo di lingue parlate all’interno del team Pirelli Formula Uno: 14
    • Numero di ore in cui Paul Hembery è stato intervistato durante i GP: 61 ore e 25 min
    • Numero complessivo di truck alle gare europee: 12
    • Chilometri complessivi percorsi dai truck Pirelli nel 2011: 925.326
    • Numero di ore necessarie per montare e smontare l’hospitality Pirelli in Europa: 10 ore per montarla; 8 ore per smontarla
    • Numero di persone necessarie per montare e smontare l’hospitality Pirelli in Europa: 6
    • Numero di pasti serviti nell’hospitality Pirelli Formula Uno (inclusi test): 28.612
    • Numero di caffè espressi serviti dall’hospitality Pirelli durante la stagione (inclusi i test): 43.250
    • Chilogrammi di pasta cucinati dallo chef Pirelli durante la stagione (inclusi i test): 1.220 (di tutti i tipi!)

    794

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità F1Formula 1 2017Pirelli F1Team F1 2017
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI