F1 2013, Ferrari: dopo la Cina punta al bis in Bahrain [FOTO]

F1 2013

da , il

    Formula 1, GP Cina 2013 Shanghai   Gara

    La Ferrari ha conquistato il Gran Premio della Cina 2013 di Formula 1 con un Fernando Alonso tornato in formato mondiale e con una F138 nettamente superiore alla concorrenza. “L’ottima partenza di entrambe le vetture è stata certamente il miglior modo per iniziare la gara. Sapevamo che la Mercedes avrebbe avuto un degrado leggermente superiore e il doppio sorpasso su Hamilton all’inizio del quinto giro ci ha permesso di portarci subito in testa. Sapevamo anche che dopo il primo pit-stop saremmo rientrati nel traffico, senza la certezza di riuscire a superare le vetture che montavano gomme Medium: l’impresa è riuscita a Fernando dopo una sosta effettuata al sesto giro, mentre per Felipe è stato più difficile, soprattutto a causa di problemi di graining che non gli hanno permesso di concludere in posizioni più alte”, con questa parole Pat Fry inquadra quanto accaduto sul circuito di Shanghai. La mente, però, ora è già proiettata al prossimo fine settimana quando i motori romberanno in Bahrain.

    “Complessivamente le F138 hanno dimostrato di avere un buon ritmo e possiamo dirci soddisfatti - ha aggiunto il direttore tecnico della Ferrari - Ora però dobbiamo subito voltare pagina e concentrarci sulla gara in Bahrain, perché consapevoli del fatto di dover lavorare ancora molto sulla prestazione in qualifica se vogliamo sfruttare al massimo il passo in gara”.

    “Dopo la Malesia mi fa particolarmente piacere vedere Fernando sul gradino più alto del podio: è il riscatto migliore che potesse avere - ha dichiarato Stefano Domenicali sul sito ufficiale di Maranello - Mi dispiace invece per Felipe perché a causa del graining non è riuscito a sfruttare al massimo il suo potenziale”. L’imolese guarda avanti:“Questa è solamente la terza gara e tra pochi giorni saremo già in pista per affrontare una nuova sfida in Bahrain. In questo inizio di campionato è più difficile che mai fare un’analisi precisa dei valori in campo: tra qualifica e gara abbiamo visto prestazioni altalenanti tra le varie squadre, dobbiamo quindi concentrarci al massimo per migliorare la vettura sul giro in qualifica e mantenere allo stesso livello il rendimento visto sulle lunghe distanze”.

    A suonare la carica più forte di tutti è Luca di Montezemolo. Intervistato da mezzo mondo, il numero 1 della fabbrica dei sogni, parla così sul sito del Cavallino Rampante:“Sono molto felice, per Domenicali in particolare, e per tutti gli uomini della Scuderia che hanno lavorato tanto e bene in pista e a Maranello e che si meritano questa vittoria. Grande gara di Fernando Alonso e punti importanti per la classifica Costruttori da Felipe Massa. Vincere in Cina è motivo di grande soddisfazione per la Ferrari ma anche di grande orgoglio per la tecnologia italiana. Adesso avanti così ma piedi per terra”.

    Chi sarà il Campione del Mondo 2013? Vota!

    La stagione di F1 2013 sta entrando nel vivo, e così noi vi chiediamo la domanda da un milione di dollari: chi sarà il Campione del Mondo 2013? Domanda che vi troverà alquanto discordanti. Per cui la redazione di Derapate.it vi propone una sfida per decretare chi sarà, secondo le vostre votazioni, il Campione del Mondo F1 2013. Per votare è semplicissimo: basta cliccare nella nostra battaglia la foto del vostro pilota preferito o nella casella del suo nome. Per iniziare la nostra sfida BASTA CLICCARE QUI!

    FOTOGALLERY: DASHA KAPUSTINA, la ragazza di Fernando Alonso