F1 2013, Ferrari: l’incidente di Massa a Montecarlo per un guasto

da , il

    Vanno fatte le scuse del caso a Felipe Massa. Il brasiliano a Montecarlo ha vissuto un gran premio difficile. Prima l’errore nelle libere 3 a Sainte Devote, con la conseguente rinuncia alle qualifiche, poi il botto in gara al giro 29: stessa curva, stessa dinamica.

    Due episodi identici che hanno portato subito a un collegamento che avesse nell’errore di guida il comune denominatore. Ma così in realtà non è stato.

    L’incidente in gara, infatti, non è dipeso dal pilota, ma da un guasto tecnico ed è la stessa casa di Maranello a confermarlo dopo le indagini del caso.

    L’analisi della monoposto ha confermato che l’incidente è stato provocato dalla rottura di un elemento della sospensione anteriore sinistra.

    Pilota libero da ogni responsabilità, quindi, mentre resta l’errore del sabato, enfatizzato da una pista che non lascia margini d’errore.