F1 2013, Lotus E21: nata per essere grande! Valsecchi terzo pilota

da , il

    E stata presentata su Youtube la nuova Lotus E21 che parteciperà alla stagione 2013 di Formula 1 con Kimi Raikkonen e Romain Grosjean. Gli uomini di Enstone sono fieri del lavoro svolto e dichiarano di essere in grado di portare in pista una monoposto capace di stazionare stabilmente ai piani altissimi della classifica. Non si parla apertamente di vittoria del titolo, ma si vuole essere lì per giocarsela. Eric Boullier indica Red Bull e Ferrari come principali avversari tra i quali inserirsi.

    Lotus E21: resta lo scalino

    A sorpresa, il direttore tecnico James Allison sceglie di insistere con lo scalino sul muso. E’ questo il particolare estetico che colpisce per primo. Il punto di partenza della nuova stagione è la vittoria ottenuta nel 2012 ad Abu Dhabi. Lo ricorda Eric Boullier:“Dobbiamo credere nelle nostre capacità. Il salto in avanti fatto dal 2011 al 2012 lo dimostra. Abbiamo fatto vedere anche grande continuità grazie alle doti dei nostri piloti”. Il team principal della Lotus crede che i tempi siano maturi per diventare un vero top team:“Abbiamo un piano ambizioso per diventare dei grandi. Abbiamo fame di vittorie ed una struttura qui ad Enstone che sa come vincere i campionati. Nella fabbrica c’è molta voglia di gustarsi ancora il sapore della vittoria”. James Allison parla delle idee che stanno dietro al progetto E21 in questi termini:“In alcune zone abbiamo riprogettato interamente la vettura mentre in altre abbiamo ottimizzato i nostri punti di forza delle scorse stagioni. Abbiamo rivisto gli schemi delle sospensioni anteriori e posteriori per cercare di avere una migliore aerodinamica. L’ala anteriore è una continuazione dei concetti su cui abbiamo lavorato da quando nel 2009 le regole attuali sono entrate in vigore. L’ala posteriore - ha concluso il direttore tecnico della Lotusabbiamo continuato a cercare un livello soddisfacente di stabilità al posteriore pur utilizzando il DRS.”

    Valsecchi terzo pilota

    Non ce l’ha fatta a trovare un sedile da titolare ma, forte del titolo di campione della GP2, ha comunque strappato un interessante contratto in uno dei team più forti dell’attuale Formula 1. Stiamo parlando di Davide Valsecchi. Il pilota di Erba è stato ufficializzato come terza guida Lotus. Assieme a lui ricopriranno il ruolo di tester anche Jérôme d’Ambrosio e Nicolas Prost. Il figlio d’arte sarà impegnato principalmente come uomo immagine in eventi promozionali. Al nostro connazionale, invece, non resta che sperare in una stagione pazzoide da parte dell’osservato speciale Romain Grosjean. Se il francese non dovesse compiere il salto di qualità atteso da anni, non avrebbe più un’altra possibilità.

    Calendario presentazioni F1 2013

    28 Gennaio: Lotus F1 Team

    31 Gennaio: Vodafone McLaren Mercedes

    01 Febbraio: Sahara Force India

    01 Febbraio: Scuderia Ferrari

    02 Febbraio: Sauber F1 Team

    03 Febbraio: Infiniti Red Bull Racing

    04 Febbraio: Mercedes AMG Petronas

    04 Febbraio: Scuderia Toro Rosso

    05 Febbraio: Caterham F1 Team

    19 Febbraio: Williams F1 Team