F1 2014, Gerhard Berger: incidente sugli sci per l’austriaco

F1 2014: Il Gran Premio d'Australia si avvicina a gonfie vele, mentre Gerhard Berger cade anche lui sugli sci, senza però conseguenze

da , il

    Gerhard Berger 2011

    Dopo Michael Schumacher, un altro grande ex pilota della Ferrari è rimasto vittima di uno spiacevole inconveniente sugli sci. Si tratta dell’austriaco Gerhard Berger. Secondo quanto è stato diffuso nelle ultime ore dal Kronen Zeitung, l’ex pilota si trovava sulle piste di SkiWelt Wilder Kaiser in Austria. La poca visibilità ha fatto si che Berger finisse su una montagnetta di neve, sbattendo nella caduta contro un tubo di scolo a bordo pista. Subito si è temuto al peggio, memori dell’incidente analogo occorso a Schumacher due mesi fa.

    Una volta soccorso dall’elicottero e portato all’ospedale St. Johann, Berger è stato tenuto sotto osservazione e gli è stata diagnosticata la sola rottura del braccio. Dopo l’operazione è stato dimesso senza problemi Sabato. Per fortuna l’esito dell’incidente è stato meno grave del previsto.

    Massa: per l’Australia non sottovalutare la Red Bull

    Tra quattro giorni a Melbourne si accenderanno i motori per la prima sessione di prove libere del campionato del mondo 2014. Un pilota in grande spolvero e pronto ad una stagione di rilancio, sembra essere Felipe Massa che con la sua nuova Williams motorizzata Mercedes, ha chiuso in vetta i test in Bahrain. “Dire in questo momento chi è davanti e chi no è veramente molto difficile” analizza il pilota brasiliano. ” per quanto riguarda la nostra squadra il feeling con la Williams FW36 è stato ottimo fin dall’inizio. Stiamo lavorando molto bene e anche l’affidabilità sembra buona.” Per Massa, dopo alcune stagioni pieni di luci e tante ombre, alla guida della Ferrari, il campionato 2014 potrebbe essere l’anno della rinascita.” La mercedes ha lavorato molto bene sui nuovi propulsori in vista del nuovo regolamento e li candido come favoriti. Solo Venerdi però scopriremo i reali valori degli avversari in quanto non dimentico che la Red Bull non ha praticamente girato nei test invernali e di pari passo anche la Lotus. Sarà molto incerto questo inizio di stagione.

    Button: vogliamo tornare ad avere gare combattute

    Formula 1 GP Brasile, sabato pre gara

    Dello stesso avviso è il pilota della McLaren Jenson Button, campione del mondo nel 2009. “Le gare quest’anno saranno molto tirate, incerte e questo mi elettrizza in vista di Venerdi. Se i team piccoli come la Williams riusciranno a stare davanti, come hanno dimostrato durante i test invernali, sarà un bello spettacolo per tutti i fan che assisteranno a gran premi molto tirati con vincitori diversi di gara in gara a seconda delle differenti caratteristiche della pista.”

    Il pilota inglese, dopo un 2013 anonimo, si presenta sulla griglia con tanta voglia di fare ma anche con una speranza che sa di “gufata”. “Mi spiace dirlo, ma sarei felice se la Red Bull dovesse avere problemi con il power unit della Renault per tutto l’arco della stagione. Hanno dominato in lungo e in largo per quattro anni. Penso che sia arrivato il momento di tornare ad assistere a gare e mondiali combattuti tra più team fino all’ultima curva dell’ultimo gran premio”.

    Riparte il Fanta F1 di Derapate!

    Gp Valencia 2012, la gara

    Eccoci di nuovo a parlare del FantaF1. Il tradizionale gioco on line di Derapate.it riparte con la nuova stagione di Formula 1. Se pensi di poter indovinare chi otterrà la pole e i primi otto classificati di ogni Gran Premio, allora non perdere tempo: iscriversi è semplicissimo, basta cliccare in questo link, mentre il regolamento del gioco, lo trovi qui. Gioca insieme a noi, puoi essere il vincitore dell’edizione 2014 del Fanta F1!