F1 2014, Jenson Button pensa al ritiro: “potrei smettere a fine anno” [FOTO]

Jenson Button si ritira? L'inglese non vorrebbe, ma le voci che lo danno fuori dal nuovo team Mclaren Honda per la prossima stagione stanno pesando sulla testa dell'inglese

da , il

    Jenson Button si ritira? Per il pilota inglese della McLaren sembra giunto il momento del pensionamento. Una pensione un po’ forzata a dire il vero. Il 34 enne, campione del mondo nel 2009 con la Brawn GP, ha ammesso che ci potrebbe essere questa eventualità nel caso la McLaren decidesse di non puntare più su di lui per le prossime stagioni. Il team di Woking, dal 2015, avrà il nuovo motore Honda e la casa nipponica ha espressamente richiesto l’ingaggio di un altro top-driver. Le offerte sono giunte a Fernando Alonso, Sebastian Vettel e Lewis Hamilton ma non per Jenson Button che ha il contratto in scadenza a fine 2014.

    Che sia veramente l’ultima stagione di questo simpatico e attento pilota?

    Le possibilità di un pensionamento anticipato sono alte ma è anche vero che finora la McLaren ha ammiccato con diversi piloti senza aver ricevuto nessuno “Si”. Per Alonso era pronto un super contratto da 32 milioni di dollari all’anno ma l’operazione sembra essersi raffreddata per una scelta dello spagnolo che è voglioso di riprovarci con la Rossa di Maranello. Negli ultimi mesi sono salite le quotazioni di Sebastian Vettel. Il campione del mondo in carica, dopo una stagione tra luci e ombre in Red Bull, potrebbe trovare nuova linfa nella nuova monoposto targata Honda.

    Stagione diametralmente opposta per Lewis Hamilton che è in piena lotta per il titolo con la sua Mercedes. Se fino a qualche settimana fa il suo trasferimento pareva impossibile, l’incidente del Belgio potrebbe rimescolare le carte. Lewis vuole vincere il titolo mondiale e sembra aver chiesto più protezione dai capi delle frecce d’argento. Il rapporto personale con Nico Rosberg è già ai minimi storici e se si dovesse rompere anche quello con il team, per Lewis la McLaren Honda sarebbe più di una opportunità. Il finale di stagione potrebbe essere decisivo anche per il mercato dei piloti. Se però Hamilton dovesse restare in Mercedes, aumenterebbero le possibilità di Jenson Button di aggiudicarsi un rinnovo annuale nel nuovo team.

    SEI UN ESPERTO DELLA FORMULA 1? ALLORA RISPONDI ALLE NOSTRE DOMANDE!

    Non ci siamo seduti a un tavolo per parlarne - ammette il pilota inglese-” sento che posso dare ancora tanto a questo sport ma se devo andare in pensione, allora che sia cosi. Attualmente non riesco e non posso immaginare la mia vita senza sport motoristici e, soprattutto, senza la F.1“.

    La speranza di Jenson è che il mercato dei piloti si raffreddi per un’altra stagione per poter riuscire a strappare un rinnovo nella nuova McLaren. Se i top-driver del circus, decidessero di restare nei propri team, la scuderia di Woking punterebbe ancora sull’esperto inglese. Il campionato 2015 vedrà ancora Jenson tra i suoi piloti? Da qui a fine stagione potrebbe succedere di tutto, non ci resta che aspettare.