F1 2014: nuovi volanti con display LCD [VIDEO]

Formula 1 2014: video e foto in anteprima del nuovo volante con display LCD che sarà montato sulle nuove macchine

da , il

    Dalla McLaren Applied Technology arriva una novità per le monoposto della stagione 2014 di Formula 1. Il fornitore della centralina elettronica unica (MES), ha deciso di fare un salto di qualità e passare alla tecnologia LCD per i display che si trovano sui volanti delle vetture. Si tratta di uno schermo da 4,3 pollici che consentirà di avere una grafica più completa e capace di dare molte più informazioni al pilota. L’alternativa è il vecchio sistema a 9 cifre rosse che sa molto di anni ’90. Il nuovo si chiama PCU-8D ed è stato già provato da alcuni team nella prima sessione di test invernali a Jerez.

    PCU 8D Mechanical

    Foto: McLaren

    F1 2014: Smartphone a bordo?

    “E’ quasi come avere uno smartphone“, ha commentato Nico Rosberg dopo averlo provato sulla Mercedes W05. Il twittomane Fernando Alonso, però, non lo userà per scrivere ai fans in diretta mentre corre anche perché la Ferrari ha deciso di mettergli un mezzo bavaglio!

    La risoluzione, in verità, non è delle più avveniristiche visto che si ferma a 480 x 272 pixel contro quasi il doppio dei più evoluti telefonini ma è comunque un salto in avanti di notevole entità.

    Le visualizzazioni disponibili sono circa un centinaio e ampliano notevolmente la capacità del pilota di avere sotto controllo la situazione del veicolo con un solo colpo d’occhio. Rispetto al passato, restano ovviamente i led che aiutano il pilota a cambiare marcia nel momento migliore mentre nel monitor, così va chiamato, ci sono sia dati tradizionali su giri del motore e velocità che nuove informazioni come quelle relative al comportamento del sistema elettrico ERS (stato di carica ed energia disponibile) e al consumo di carburante fino all’analisi dei tempi sul giro e del passo gara.

    Interessante anche la possibilità che avrà il pilota di cambiare la luminosità per adattare il display alle mutevoli condizioni di luce e/o atmosferiche. Le dimensioni sono assai più ampie di quelle precedenti: i 13 x 8,1 x 2,2 cm hanno obbligato i team a rivedere drasticamente la forma del proprio volante.

    Alcuni, tra questi citiamo la Red Bull, dovranno stravolgere completamente la filosofia del proprio abitacolo visto che i lattinari sono tra quelli che hanno scelto la forma del volante a farfalla con i display montati direttamente sulla scocca. Ora sarà difficile replicare questa soluzione viste le dimensioni più generose dello schermo. Nella foto qui sotto c’è la versione del 2013.

    volante red bull f1
    LaPresse