F1 2014, offerta Sky: squadra rinnovata e interattività al top

Sky annuncia l'offerta F1 2014

da , il

    mosaico sky f1 2014

    Fonte immagine: Sky

    Scalda i motori il mondiale di F1 2014, per il secondo anno consecutivo monopolio di Sky. Replicherà la formula sperimentata nell’ultimo campionato dei motori V8, con tutte le gare in diretta sulla piattaforma satellitare e 9 proposte in contemporanea dalla Rai. Questo si sapeva già, mentre a mancare erano i dettagli sulle novità offerte da Sky e il suo canale dedicato, il 206 di Sky Sport F1 HD.

    Piccoli cambiamenti nella squadra che racconterà i gran premi, vista la partenza di Sarah Winkhaus, sostituita da Federica Masolin. Prove libere, qualifiche e gara, le aspetteremo in sua compagnia. Confermato, invece, il duo Boselli-Sangiorgio per le interviste dai box e nel paddock. In cabina di commento, invece, siederà Jacques Villeneuve, accanto a Carlo Vanzini. Ci sarà poi l’insider Marc Gene, oltre a Luca Filippi, due tra le sorprese più belle della stagione 2013, per competenza e dettagli utili nella visione e lettura della gara.

    Gli approfondimenti tecnici saranno condotti come di consueto da Fabiano Vandone, in studio con Marta Abiye. Crescono le “quote rosa”, con due donne-pilota come Michela Cerruti e Alessandra Neri, chiamate ad analizzare e spiegare in Race Anatomy quelle che sono state le fasi chiave nella guida dei piloti in gara.

    squadra sky f1 2014

    Fonte foto: Sky

    Mosaico, cameracar e coinvolgimento social

    Questo per quel che riguarda la squadra Sky, ma le novità non si fermano qui, perché anche il telespettatore avrà un maggior numero di opportunità per seguire i week end del mondiale. Ovviamente, accanto alla Formula 1 ci sarà la copertura di GP2, GP3 e Porsche Supercup.

    Seduti sul divano, dal telecomando si gestirà il nuovo mosaico interattivo. Cinque le possibilità di scelta: al centro verrà trasmesso il live della gara, poi ci sarà l’onboard mix – un cameracar dei vari piloti a rotazione -, l’onboard del pilota più votato prima del gran premio (operazione che si potrà fare sempre attraverso il telecomando), la pagina dei tempi e il Race Control: una panoramica in contemporanea con tanto di mappa del circuito e posizioni gps delle monoposto.

    Dicevamo dell’interattività. Attraverso i tasti colorati si potranno effettuare le seguenti operazioni dal Mosaico:

    -Il tasto rosso, per scegliere le tre schede piloti in primo piano sulla schermata del mosaico (per tutti gli abbonati con il decoder Sky connesso a Internet);

    -Il tasto verde, attraverso cui si accede alle tre Classifiche Piloti, Costruttori e Podi;

    -Il tasto giallo, detto anche On Board Leader: il canale dedicato al leader della gara con il quale si potrà scegliere se ascoltare la telecronaca Sky o il rombo della monoposto;

    -Il tasto blu, per visualizzare tutti i tweet degli appassionati che interagiscono da casa.

    Tornando al cameracar del pilota prescelto prima della gara, si potrà votare il proprio preferito attraverso il tasto verde.

    Il coinvolgimento attivo dei telespettatori non finisce qui, perché durante il gran premio si potrà twittare con l’hashtag #Skymotori e segnalare il momento topico della gara. Al termine, i migliori quattro episodi scelti dal pubblico saranno l’oggetto di un’intervista con “l’autore” del fatto, il pilota protagonista.

    Il prezzo di un’offerta così articolata? In promozione, Sky Tv + Sky Sport è proposto a 29,90 euro al mese, con Sky Go (possibilità di vedere i canali dell’abbonamento su tablet e smartphones), My Sky e Sky On Demand inclusi.

    Anche Cubovision

    A partire dal Gran Premio di Malesia, inoltre, Sky e Telecom hanno raggiunto un accordo per la trasmissione in mobilità di 9 gran premi in diretta e altrettanti in differita. L’app Cubovision è disponibile per smartphones e tablet Android, Apple e Windows. Il download è gratuito, mentre per la visione delle gare si dovrà pagare un canone di 6 euro al mese, oltre a un’attivazione di 9 euro.

    Continua la Fanta F1 di Derapate!

    Gp Valencia 2012, la gara

    Dopo l’Australia si va in Malesia per la FantaF1, il tradizionale gioco on line di Derapate.it. Se pensi di poter indovinare chi otterrà la pole e i primi otto classificati di ogni Gran Premio, allora non perdere tempo: farlo è semplicissimo, basta cliccare in questo link, mentre il regolamento del gioco, lo trovi qui. Gioca insieme a noi, puoi essere il vincitore dell’edizione 2014 del Fanta F1!