F1 2014, Raikkonen: Red Bull o Lotus? Scelta entro Agosto!

Dove correrà Kimi Raikkonen nella stagione 2014 di Formula 1? Lotus o Red Bull? Scelta non facile o tremendamente scontata? Eric Boullier annuncia che il finlandese deciderà il suo destino entro la fine del mese

da , il

    F1 2014, Raikkonen: Red Bull o Lotus? Scelta entro Agosto!

    Dove correrà Kimi Raikkonen nella stagione 2014 di Formula 1? Lotus o Red Bull? Scelta non facile o tremendamente scontata? Eric Boullier annuncia che il finlandese deciderà il suo destino entro la fine del mese.

    Due anni fa non esisteva più. Un anno fa ce lo siamo ritrovati nel Circus chiedendoci se fosse un bollito o meno. Ora è tornato tra i piloti più quotati del mondo. Se si hanno le doti, si fa presto a farsi notare. Avere addirittura la Red Bull tra i propri corteggiatori, è roba da non crederci. “Kimi vuole sapere se saremo ancora in grado di avvicinarci alla Red Bull come abbiamo fatto negli ultimi due anni – ha dichiarato Boullier alla BBC – Quindi stiamo parlando con lui del pacchetto tecnico di cui potrà disporre. Ci aspettiamo una sua risposta entro agosto”.

    Raikkonen in Red Bull? Perché sì, perché no?

    Secondo il team principal della Lotus, non è scontato che Raikkonen ceda alle lusinghe della più titolata Red Bull:“E’ un tipo sufficientemente maturo per capire cosa è più giusto per lui. Ci sono molti punti a favore della Red Bull ma anche alcuni a sfavore”. Tra quelli che mettono il team di Enstone in secondo piano non ce ne sono solo tecnici. Anche lo stipendio è arrivato in ritardo:“E’ vero – ha ammesso Boullier - ma è stato pagato! E’ ovvio che questo aspetto è fondamentale per sperare di tenerlo”. A dirla tutta, non crediamo che Kimi ne faccia una questione di soldi. Andare in Red Bull significa prendersi una bella rivincita nei confronti di tutti quelli che lo davano per finito già nel 2009. Significa avere di nuovo la concreta possibilità di vincere qualche titolo mondiale. Significa, soprattutto, vedersela ad armi pari con Sebastian Vettel. Immaginate cosa succederebbe se Raikkonen lo battesse al suo primo anno tra gli austriaci… Dovremmo semplicemente riscrivere la storia della Formula 1!

    Hamilton: “Vorrei vedere Vettel in difficoltà”

    Proprio Vettel secondo alcuni rappresenta un deterrente in quanto troppo padrone del box Red Bull. Non per quelli che conoscono bene il biondo di Espoo i quali ricordano quanto se n’è infischiato di questi discorsi quando già nel 2005 firmò per la Ferrari credendo di dover dividere il team con un certo Michael Schumacher! Intervistato sull’argomento, Lewis Hamilton non ha tenuto la bocca cucita:“Sarebbe molto figo vedere Kimi su una Red Bull. Sarebbe dura per Sebastian - ha dichiarato al Sun – Raikkonen è incredibile. Lo sanno tutti. Sarebbe interessante vedere cosa combinerebbe con una macchina migliore”.

    Se Raikkonen parte, arriva Hulkenberg

    E’ Nico Hulkenberg il rimpiazzo che piace alla Lotus. In caso di partenza di Raikkonen, c’è l’attuale pilota della Sauber in cima alla lista dei desideri. Il tedesco, a dirla tutta, è anche in orbita Ferrari e potrebbe soffiare il posto a Massa qualora il brasiliano si conceda altri errori clamorosi come quello del Nurburgring. La parte interessante della storia è che, visti i problemi finanziari della scuderia elvetica, Hulk potrebbe addirittura lasciare la Sauber prima della fine della stagione. “Non so quale sia la loro reale situazione economica ma non se la passano bene - ha commentato Bernie Ecclestone sul canale svizzero SRF – Da parte mia non posso fare niente perché sono tenuto a trattare tutti allo stesso modo. Non riesco a immaginare la F1 senza di loro. Devono trovare uno sponsor a lungo termine o un nuovo acquirente in fretta”.