F1 2014, test Jerez – Raikkonen: “Stile di guida Ferrari F14 T è simile al passato” [FOTO]

F1 2014: prima giornata di test invernali a Jerez nel segno di Raikkonen e la Ferrari

da , il

    Kimi Raikkonen debutta sulla Ferrari

    Tanti problemi tecnici. Tanti problemi punto e basta nella prima giornata di test della Formula 1 2014. Sul circuito di Jerez ha vinto la prudenza. O l’impreparazione. Se preferite. Anche la Ferrari, prima in classifica dei tempi, si è fermata in pista. E’ stata la prima a causare l’interruzione della sessione mattutina. Dal box della scuderia italiana parlano di uno stop precauzionale. In effetti, dopo quello, Kimi Raikkonen ha macinato più chilometri di tutti gli altri. Alla fine, lui che non parla mai a caso, si è detto molto soddisfatto. Anche Lewis Hamilton ha ostentato serenità nonostante un bruttissimo incidente determinato dal cedimento dell’alettone anteriore. Zona anteriore che già allarma Adrian Newey

    Raikkonen: “Tutto ok per ora”

    Un lavoro dedicato al controllo delle funzionalità dei sistemi a bordo della monoposto e su alcune mappature aerodinamiche è quello che è stato fatto dalla Ferrari. La F14 T ha risposto positivamente:“Oggi avevamo molte cose nuove da imparare - ha dichiarato Raikkonen sul sito ufficiale della Ferrari - ci piacerebbe poter fare più giri ma credo che come prima giornata sia stata positiva. Alla fine con la pista umida abbiamo preferito non rischiare. Ora ci aspetta ancora molto lavoro ma tutto sommato siamo soddisfatti del primo giorno.” Il finlandese ha commentato anche il nuovo comportamento della vettura rispetto a quelle del 2013:“Non è molto diverso. C’erano basse temperature e poco grip per cui non ho spinto molto ma lo stile di guida è rimasto simile a prima”.

    Hamilton: che botta!

    Come un anno fa, è col botto l’inizio di stagione di Lewis Hamilton. Il britannico non fa drammi. Esce illeso nonostante una brutta dinamica che comincia con il cedimento dell’ala anteriore e la conseguente impossibilità di controllare la sua nuova Mercedes W05. “E’ stato un inizio positivo – ha dichiarato – abbiamo completato un buon numero di giri e lo abbiamo fatto prima degli altri. Siamo incoraggiati dalla situazione. Finire in anticipo la giornata è stata sfortuna. Senza il problema saremmo stati quelli con più chilometri in pista. Meglio che i problemi ci siano oggi e non a Melbourne anche perché sarà la stagione più complicata e incerta della mia carriera”.

    [sondaggio id="415"]
    Musi F1 2014 Formuala 1

    Newey: “Nuovi musi pericolosi”

    Ognuno si faccia la propria opinione. Adrian Newey, commentando le nuove monoposto con tante soluzioni curiose nella zona del musetto, se ne esce così:“I nuovi regolamenti hanno portato a nasi più bassi per evitare situazioni di pericolo come, ad esempio, una vettura che decolla a seguito di un tamponamento. Secondo me, però, si rischia l’effetto contrario dato che ora, durante un tamponamento, chi viene da dietro rischia di sollevare la macchina che sta davanti avvicinandola molto più rispetto a prima al casco del pilota. Questi sono maggiori pericoli e non maggiori sicurezze”.