F1 2015, budget dei team: Ferrari solo quarta

Formula 1 2015: il Business Book GP ha pubblicato I dati suoi budget delle scuderie in questa stagione. Red Bull è la più ricca mentre la Ferrari è solo quarta. Scopriamo il perché analizzando i dati in dettaglio. E vediamo anche chi ha avuto la miglior resa...

da , il

    Puntuale come ferragosto, anche nel 2015 il Business Book GP ha messo nero su bianco il budget a disposizione di ciascuna scuderia di Formula 1. Si tratta di un documento che riepiloga quanti milioni di Euro ciascun team riceve nelle proprie casse sommando i ricavi provenienti dagli sponsor, dai fornitori, dalle trasmissioni televisive e dalla FOM di Bernie Ecclestone che gestisce l’intero indotto del Circus per quanto riguarda i diritti commerciali.

    F1 2015: Red Bull e Mercedes fanno i paperoni

    Il giro d’affari della Formula 1 2015 si attesta attorno ai 2,6 miliardi di Euro con una media, quindi, di 260 milioni per ciascun team. Parlare di media, però, è alquanto fuorviante. Il malloppo, infatti, subisce una spartizione che è alquanto iniqua se osservata con gli occhi dei team minori.

    La scuderia regina è la Red Bull Racing che gode ancora di un piccolo margine grazie ai tanti successi ottenuti fino al 2013 e si porta a casa 468,7 milioni di Euro. La Mercedes, forte dell’attuale supremazia e del dominio registrato nel 2014, è in crescita ma si ferma a 467,4. Curiosamente, il terzo posto non è occupato dalla Ferrari ma da un team che non naviga in buone acque né sul fronte sportivo, né su quello commerciale. Stiamo parlando della McLaren-Honda. Nonostante le monoposto di Woking abbiamo pochi sponsor, infatti, il team di Ron Dennis raccoglie un totale di 465 milioni grazie soprattutto a delle importanti partnership.

    Budget F1 2015: Ferrari solo quarta

    Dicevamo della Ferrari. In questa particolare classifica la Rossa arriva quarta con 418 milioni. A pesare in negativo nel confronto con la Red Bull è soprattutto un minor gettito da parte degli sponsor. E pensare che, si narra, sia proprio la scuderia italiana l’unica a potersi permettere di scegliere che adesivi mettere sulla propria livrea.

    Al di sotto dell’esclusivo club delle fantastiche 4, infine, incontriamo il baratro. La Williams è quinta con 186 milioni ed è, a sua volta, decisamente più ricca di Lotus, Toro Rosso e Force India che si stabilizzano tra i 140 e i 130. Un gradino più in basso troviamo la Sauber con 103 milioni mentre chiude la classifica la Manor con appena 83, vale a dire un sesto circa della più ricca Red Bull e poco più della metà di quelli che dovrebbero essere i suoi avversari diretti.

    Classifica completa dei budget delle scuderie di Formula 1:

    1. Red Bull €468,70 mln

    2. Mercedes €467,00 mln

    3. McLaren €465,00 mln

    4. Ferrari €418,00 mln

    5. Williams €186,40 mln

    6. Lotus €139,10 mln

    7. Toro Rosso €137,45 mln

    8. Force India €129,70 mln

    9. Sauber €103,25 mln

    10. Manor €83 mln

    TOTALE: €2598 mln

    F1 2015: Quanti milioni spesi per ciascun punto conquistato?

    Dividendo i milioni di Euro del budget per i punti conquistati, si ottiene questa particolare classifica di chi ha saputo spendere meglio. Al primo posto c’è la Mercedes che batte di pochissimo la Williams. Assieme alla Ferrari, sono gli unici tre team a stare sotto media. Clamorosamente alto, invece, è il dato della McLaren che ha speso 27 milioni per ciascuno dei suoi miseri 17 punti portati a casa fino ad oggi. E, senza la recente scorpacciata ungherese, il bilancio sarebbe stato ancor più drammatico.

    1. Mercedes 383 punti, 1,22 mln per punto

    2. Williams 151 punti, 1,23 mln per punto

    3. Ferrari 236 punti, 1,77 mln per punto

    4. Force India 39 punti, 3,32 mln per punto

    5. Lotus 35 punti, 3,97 mln per punto

    6. Toro Rosso 31 punti, 4,43 mln per punto

    7. Sauber 22 punti, 4,69 mln per punto

    8. Red Bull 96 punti, 4,88 mln per punto

    9. McLaren 17 punti, 27,35 mln per punto

    10. Manor 0 punti.

    MEDIA 1010 punti, 2,57 mln per punto

    Budget F1 2015: le classifiche in dettaglio

    Classifica F1 2015 introiti derivanti dai soli sponsor

    1. Red Bull €266 mln

    2. Ferrari €208.5 mln

    3. McLaren €144.5 mln

    4. Mercedes €122 mln

    5. Lotus €69.5 mln

    6. Toro Rosso €68 mln

    7. Williams €52.5 mln

    8. Force India €49.5 mln

    9. Sauber €44 mln

    10. Manor €0.5 mln

    TOTALE: €1025 mln

    Classifica F1 2015 introiti derivanti dai soli partner

    1. McLaren €216.5 mln

    2. Mercedes €212.4 mln

    3. Red Bull €35.7 mln

    4. Ferrari €34.5 mln

    5. Manor €32.5 mln

    6. Williams €22.9 mln

    7. Lotus €13.6 mln

    8. Force India €12.2 mln

    9. Sauber €9.25 mln

    10. Toro Rosso €9.45 mln

    TOTALE: €599 mln

    Classifica F1 2015: introiti derivanti dai soli diritti commerciali (FOM)

    1. Ferrari €175 mln

    2. Red Bull €167 mln

    3. Mercedes €133 mln

    4. Williams €111 mln

    5. McLaren €104 mln

    6. Force India €68 mln

    7. Toro Rosso €60 mln

    8. Lotus €56 mln

    9. Sauber €50 mln

    10. Manor €50 mln

    TOTALE: €974 mln