F1 2015, Ferrari: Gutierrez nuovo collaudatore

In Ferrari continuano le sorprese di mercato

da , il

    Ferrari, Gutierrez  nuovo collaudatore

    C’era il rischio di diventare troppo nordici, con l’arrivo di Vettel accanto a Raikkonen. Così, in Ferrari, il 2015 vedrà vestire la tuta rossa anche da parte di Esteban Gutierrez. Il messicano è stato appiedato dalla Sauber, che ha preferito la valigia evidentemente più consistente assicurata da Marcus Ericsson e Felipe Nasr. Una pedina importante anche in ottica commerciale, quella di Gutierrez, perché la Formula 1 il prossimo anno tornerà in Messico e quasi certamente dietro l’ingaggio come terzo pilota e collaudatore si celano anche accordi di sponsorizzazione. Non dimentichiamo che tra i foraggiatori principali della carriera di Gutierrez c’è la Telmex, di Carlos Slim.

    | LEGGI ANCHE: IL CALENDARIO DI F1 2015 |

    L’INCIDENTE IN BAHRAIN

    «Nel rinnovare la piena fiducia ai nostri piloti ufficiali, una coppia formidabile composta dal quattro volte Campione del Mondo Sebastian Vettel e da Kimi Raikkonen, iridato con la Ferrari, ho il piacere di dare il benvenuto a Esteban Gutierrez», sono state le parole di benvenuto spese dal team principal Maurizio Arrivabene.

    «Siamo felici di poter offrire questa opportunità a un pilota giovane ma già esperto di monoposto di nuova generazione come Esteban, certi che grazie all’esperienza maturata in Formula 1 saprà dare un contributo importante al lavoro di sviluppo del simulatore. Accogliere Esteban nella nostra squadra ci offre inoltre la possibilità di riaprire le porte della Ferrari ad un pilota di nazionalità messicana, in un paese dove, a cinquant’anni dall’avventura dei fratelli Rodriguez, la Scuderia conta ancora numerosissimi tifosi».

    | I MOVIMENTI DI MERCATO |

    Resterà adesso da capire quale sarà la sorte di Pedro de la Rosa e Marc Gene, collaudatori insieme a Rigon fino a quest’anno. «E’ un onore entrare a far parte di una squadra con una storia straordinaria come quella della Scuderia Ferrari», ha commentato Gutierrez.

    «Per me rappresenta l’inizio di un percorso importante per il futuro e intendo fare del mio meglio per contribuire al raggiungimento degli obiettivi della Scuderia. Ringrazio quanti hanno creduto nel mio potenziale, perché questo mi da l’opportunità di crescere e di provare ad arrivare presto al top. Non vedo l’ora di dare inizio a questa nuova avventura, a cui dedicherò tutta la passione e la dedizione possibile».