F1 2015, Ferrari: Raikkonen frustrato ma leale “Farò passare Vettel”

Formula 1 2015: Raikkonen, nonostante abbia perso il duello con Vettel, si mostra uomo squadra Ferrari ed ammette che si farà sorpassare dal compagno se necessario per il campionato

da , il

    Nessuno gliel’ha ancora chiesto. Almeno pubblicamente. Ma Kimi Raikkonen già sa:“Se la Ferrari dovesse averne bisogno, lascerò passare Sebastian Vettel, ha affermato a margine del GP di Russia. “Tra me e lui c’è stato un bel duello e Seb mi ha superato in modo pulito. Ma sappiamo bene quali sono le nostre regole per battagliare e sappiamo che, quando serve, dobbiamo giocare di squadra. Dato che io non sono in lotta per il campionato, farò la cosa migliore per il bene della Ferrari”, ha aggiunto un controllato Iceman che, stando al commento pepato di Mika Hakkinen, è stato poi costretto a sfogare la frustrazione su un innocente connazionale che risponde al nome di Valtteri Bottas in un tipico regolamento di conti alla finlandese…

    Hakkinen: “Raikkonen frustrato dal duello perso con Vettel”

    Ricordiamo che Kimi Raikkonen ha vinto in Ferrari il titolo 2007 grazie all’aiuto ricevuto da Massa nel decisivo GP del Brasile. L’anno seguente non ebbe problemi a ricambiare il favore al brasiliano pur se con meno successo per lo sfortunato Felipe. Secondo il connazionale Mika Hakkinen, però, non è tutto così lineare nella testa di Iceman. Il duro confronto con Sebastian Vettel lo sta mettendo in crisi:“So che tra Kimi e Bottas c’è stato un incontro ma i nervi sono rimasti tesi e ognuno non si è mosso dalla sua posizione. Non è andata come tra me e Senna nel 1994 in Giappone quando mi scusai davanti a tutto il team ed ammisi il mio errore. Penso che Raikkonen, invece, sia stato vittima di tutta la frustrazione di essere stato sorpassato dal proprio compagno di squadra”.

    Raikkonen: solo a lui il motore aggiornato?

    Inaspettatamente Kimi Raikkonen potrebbe avere un asso nella manica in più a partire dal prossimo Gran Premio degli Stati Uniti. La Ferrari starebbe pensando di dare solo a lui la quinta power unit con l’ultimo aggiornamento disponibile per la stagione 2015 di Formula 1. Questo per evitare di far incappare Vettel in una penalità che potrebbe rendere ancor più difficile la lotta al secondo posto nel mondiale piloti. “Questa soluzione va sicuramente presa in considerazione”; ha confermato Maurizio Arrivabene. Ricordiamo che l’utilizzo di un nuovo motore costerà 10 posizioni di arretramento in griglia di partenza. Al tempo stesso, va ammesso che difficilmente Vettel riuscirà a finire la stagione con le 4 power unit inizialmente previste dal regolamento considerato il livello di usura che hanno accumulato fino ad oggi.