F1 2015, la nuova Force India VJM08 presentata in Messico [FOTO]

In Force India, svelata la monoposto 2015. Si presenta in Messico con un musetto a punta tra le novità aerodinamiche. Niente test a Jerez, però. Tutti i dettagli.

da , il

    Città del Messico, con tutti gli sponsor e gli organizzatori del gran premio 2015. La “nuova” Force India VJM08 si è presentata con una cerimonia in grande stile, ma di nuovo in realtà c’è solo la colorazione e il musetto, installati su una VJM07, in attesa che i tecnici chiudano il progetto della monoposto di quest’anno, che arriverà in pista solo nella seconda sessione di test invernali a Barcellona. L’interpretazione del team inglese mantiene un piccolo “dito” in punta, un becco che non ha certo nulla a che vedere con le proboscidi 2014, per quel che riguarda il muso.

    | LEGGI ANCHE: NUOVA WILLIAMS FW37 |

    Vijay Mallya, prima di alzare il velo sulla nuova monoposto ha commentato: «Siamo dovuti tornare al tavolo da disegno per progettare tutta una nuova monoposto. La macchina 2015 è un perfezionamento di quel che abbiamo imparato nel 2014, un altro grande passo avanti è stato fatto nell’impiego di una nuova galleria del vento a Colonia (quella Toyota; ndr), mentre prima a Brackley potevamo usare modelli in scala al 50%. Quest’anno speriamo di portare a casa un paio di podi con i nostri piloti».

    Quella presentata, di fatto, è una Force India 2014 con la livrea 2015, caratterizzata da un elegante nero e grigio, con gli accenti soliti arancioni. «Abbiamo dovuto eleggere un’unica galleria del vento per regolamento e abbiamo scelto quella di Colonia, dove testiamo al 60% della grandezza reale. Il carico di lavoro e la pressione sui nostri uomini è stata elevata, spostando a Colonia tante cose, mentre il CFD resta in sede. Sono ottimista sulla competitività della nuova monoposto», ha proseguito Mallya.

    Perez: «Prima di tutto, grazie a tutti. E’ una sensazione fantastica per me, ripercorro tutte le tappe della mia carriera e ho sempre voluto una presentazione qui. Il più delle volte ho presentato le monoposto in Europa, lontano da casa, dalla mia famiglia e amici, quanti hanno sostenuto la mia carriera. Tornare a correre con la F1 in Messico sarà speciale, non importa quale risultato otterrò, sarà il week end più importante della mia carriera. Dopo 5 anni diventa realtà il Gran premio del Messico. Il gran premio diverrà molto popolare tra piloti e tifosi, sono sicuro che riusciremo a fare del nostro meglio. Tutti lo ricorderanno per un bel po’. Sarà difficile replicare ancora un podio, talvolta anche andare punti, ma sono sicuro sarà una grande stagione e posso garantire che darò il 100% ».

    Hulkenberg: «Mi sono divertito molto qui in Messico, il traffico è un po’ un problema, ma sono molto contento di essere qui. L’anno scorso è stato il migliore in termini di punti per me, ora dobbiamo affrontare un nuovo step e sono fiero di far parte della Force India e compiere questo passo in avanti».

    Niente test a Jerez

    Sarà la prima monoposto a essere presentata. La nuova Force India VJM08 verrà svelata a Città del Messico, scelta effettuata per evidenti ragioni economiche, vista la presenza di Sergio Perez nel team e il ritorno della Formula 1 nel paese dei fratelli Rodriguez.

    Quanto vedremo domani, però, sarà ben diverso dalla monoposto che scenderà in pista nei test. Questioni di evoluzione e sviluppo, da portare avanti fino all’ultimo giorno utile prima della spedizione del materiale alla volta di Melbourne, per il Gran premio d’Australia.

    | LEGGI ANCHE: CALENDARIO PRESENTAZIONI MONOPOSTO 2015 |

    Va letta in quest’ottica un’altra scelta, ovvero, quella di non partecipare ai test di Jerez con la macchina 2015, lasciando che Hulkenberg, Perez e i test drivers si alternino nei quattro giorni inaugurali al volante della VJM07 del 2014.

    Sarà un laboratorio di raccolta dati, perché la continuità regolamentare consente comunque di travasare componenti tra i due progetti, intanto, i tecnici potranno lavorare nella galleria del vento, affinando i pacchetti aerodinamici, da spedire poi a Barcellona insieme alla VJM08 dal 19 al 22 febbraio.

    | CALENDARIO TEST F1 2015 |

    In Force India, dopo essere partiti forte a inizio 2014, hanno sofferto le ristrettezze finanziarie del team, che hanno plafonato lo sviluppo e impedito acuti come il podio del Bahrain, ad esempio. Il 2015 è iniziato già da tempo per i tecnici, impegnati nella galleria del vento della Toyota, a Colonia, una delle migliori e alla quale in passato si sono appoggiati diversi team, tra cui la Ferrari in attesa che si aggiornasse quella di Fiorano.

    Essere competitivi da subito, per sfruttare le possibilità di ben figurare che si presenteranno: sembra essere l’obiettivo della scuderia di Mallya a inizio campionato.