F1 2015, Lewis Hamilton: “Voglio raggiungere Senna”

Lewis Hamilton vuole raggiungere Ayrton Senna nella storia della Formula 1

da , il

    Lewis Hamilton ha vinto da poche settimane il secondo titolo iridato e già pensa al prossimo. Durante le premiazioni di Autosport l’inglese ha detto quali saranno i suoi obiettivi futuri: Ho sempre ammirato Ayrton Senna e mi impegnerò al massimo per arrivare al terzo titolo iridato per raggiungerlo nell’albo d’oro della Formula 1.”

    La Mercedes, anche nel 2015, parte favorita e pare improbabile che gli altri top-team possano avvicinarsi alla scuderia tedesca. L’unico grande rivale dell’inglese sarà il compagno di box Nico Rosberg.

    LEGGI ANCHE: LA FIA SCARTA L’IDEA DELLA TERZA VETTURA

    Lewis Hamilton ha vinto il campionato 2014 in modo autoritario e dominando gran parte della stagione. Il nuovo numero 1 ha spiegato come è andata: Il successo di quest’anno è decisamente speciale. Rispetto al titolo del 2008 ho provato emozioni molto più forti. Vincere questo campionato è stata una gioia immensa. Non è stato un campionato facile tuttavia sono stato capace di fare tutto nel modo giusto. All’ultima gara ho voluto fortemente vincere per regalarmi il titolo senza dover fare i calcoli.” Per gli esperti di Formula 1, anche il 2015 sarà a forti tinte argentate. Le due Mercedes saranno ancora le auto da battere e Hamilton sembra convinto di ciò: “Gli uomini in Mercedes stanno lavorando duramente per essere anche nel prossimo campionato i migliori. Non siamo dove siamo per caso, se abbiamo vinto è perchè abbiamo lavorato duramente.”

    LEGGI ANCHE: FAI IL NOSTRO QUIZ SU AYRTON SENNA!

    Il grande deluso del campionato 2014 è stato sicuramente Nico Rosberg. Il tedesco ha fallito l’appuntamento col suo primo titolo mondiale riuscendo ad essere il migliore nelle qualifiche ma non in gara. In difesa del tedesco è sceso in pista Mika Hakkinen. L’ex pilota della McLaren, due volte campione del mondo, ha spiegato che il 2015 sarà ancora una lotta tra Hamilton e Rosberg ma non è da escludere che ci sia un epilogo differente: “Solo un pilota può vincere il titolo, e questa volta è stato Lewis. Sono sicuro che nel 2015 Nico Rosberg si rifarà sotto e lotterà per vincere il Mondiale. Il tedesco ha guidato molto bene durante l’anno confermandosi il migliore in qualifica. Se durante l’inverno riuscisse a migliorare il proprio ritmo in gara, sono sicuro che il titolo sarà suo. Penso che la rivalità tra Lewis e Nico sarà l’argomento più interessante del prossimo campionato. Rosberg è molto motivato e vuole vincere il campionato quindi non sarà facile per Hamilton confermarsi campione del mondo della Formula 1”.