F1 2015: McLaren-Honda pronta a dichiarare guerra alla FIA sul congelamento della loro power unit

Formula 1: la McLaren protesta contro la FIA per la decisione di congelare solo lo sviluppo dei motori Honda

da , il

    mclaren mp4 30 anteprima

    Il 2015 è iniziato da pochi giorni e la Formula 1 è già alla prese con la prima polemica dell’anno. Il motivo è legato, ovviamente, all’ennesimo pasticcio regolamentare. Ferrari, Renault, Mercedes, vale a dire i motoristi che hanno introdotto le proprie power unit ad inizio 2014, hanno ottenuto dalla FIA l’approvazione per apportare nuovi sviluppi a stagione in corso. Questa possibilità è stata negata alla Honda che, invece, farà debuttare il proprio progetto quest’anno e non potrà più metterci mano a partire dal prossimo 28 febbraio. Inevitabile che a Woking scattassero come molle andando a negoziare rabbiosamente parità di trattamento direttamente con Jean Todt e Charlie Whiting. Chi la vincerà? Non si escludono colpi bassi.

    McLaren e Honda hanno già contattato con la FIA, si legge su Autosport. La stessa testata britannica citava nei giorni scorsi le parole di un portavoce nipponico che si esprimeva così:“La competizione e lo sviluppo fanno parte dell’essenza della Formula 1. Penso che i tifosi non capirebbero. E noi non siamo tornati per stare con le mani in mano… Se non verrà fatta qualche concessione alla squadra di Ron Dennis, la BBC ipotizza che in McLaren inizierà una guerra regolamentare senza sconti che porterebbe ad impugnare l’intero regolamento sportivo dimostrando che nessun aggiornamento sulle power unit dopo il 28 febbraio 2015 è da considerarsi lecito. Neppure quelli concessi a Ferrari, Mercedes e Renault.

    LEGGI ANCHE: L’elenco ufficiale dei piloti per la prossima stagione

    Mercedes, Lowe:”Sovrastimata l’importanza dei motori”

    Stupisce che siano proprio loro a dirlo. O forse no. Il direttore tecnico della Mercedes, Paddy Lowe, minimizza l’importanza dell’argomento power unit in rapporto alla competitività complessiva delle monoposto:“Non è vero che la nuova F1 è solo motore. L’aerodinamica è ancora più cruciale, perché deve tenere conto degli ingombri interni. Anche la meccanica è di primaria importanza. Noi abbiamo iniziato a metà 2013 un lavoro mirato sulla nostra sospensione anteriore che ha richiesto molto tempo ma ha dato grandi frutti. Lo stesso vale per il sistema di raffreddamento”.

    McLaren: presentazione il 29 gennaio

    La McLaren ha annunciato la data di presentazione della nuova MP4/30. Il 29 gennaio Fernando Alonso e Jenson Button alzeranno i veli sulla nuova monoposto all’interno della sede di Woking prima che la vettura sia spedita a Jerez dove si terrà la prima quattro giorni di test invernali.

    LEGGI ANCHE: Il calendario dei test della F1 2015

    Boullier: “Manca main sponsor? No problem”

    La McLaren affronterà anche la stagione 2015 di F1 senza un main sponsor da quando la Vodafone si è tirata indieto a fine 2013? Il team principal Eric Boullier, forte delle risorse provenienti dalla partnership tecnica con Honda, non fa drammi:“Non vogliamo apparire arroganti ma possiamo dire che non abbiamo bisogno di svendere i nostri spazi come hanno fatto altri e, fintanto che non otterremo quello che vogliamo, continueremo ad andare avanti senza uno sponsor principale. Siamo una società seria e ce lo possiamo permettere”.